Lunedì 27 Settembre 2021

Acqua dal tetto e bagni rotti, gli studenti mugugnano

La succursale di via Plana avrebbe bisogno di una profonda manutenzione, ma per ora studenti e docenti devono 'combattere' contro un edificio che perde letteralmente i pezzi. Autoindetta un'assemblea per decidere il da farsi. C'è aria di 'sciopero'

Acqua dal tetto e bagni rotti, gli studenti mugugnano
 ALESSANDRIA - Acqua che gocciola dal soffitto della palestra, fili elettrici che penzolano, maniglie rotte e bagni guasti.

La succursale di via Plana dell'Istituto Saluzzo non è esempio di 'buona scuola', sebbene pare sia un caso isolato ad Alessandria. Non si segnalano infatti altri casi di scuole a pezzi o degrado tra i banchi, segno che finché la Provincia ha potuto ha mantenuto in buono stato gli edifici in cui studiano i nostri giovani.

Via Plana fa storia a sé, con termosifoni non funzionanti, muri con infissi rotti e ascensore difettoso “che impedisce alle persone in carrozzina di usufruirne”, lamentano gli studenti e gli stessi insegnanti, che più volte avrebbero fatto presente la situazione ai responsabili.

Da Palazzo Ghilini, per ora, nessuna presa di posizione, spiegazione o risposta ufficiale.

Per questo motivo i giovani attivisti di Studenti in Movimento hanno deciso di indire un'assemblea pubblica, giovedì 7 dicembre alle 15,30 presso il Laboratorio Sociale di via Piave, “per discutere e organizzarci”.

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

Castelletto d’Orba

Incidente di caccia: un uomo
trasportato in ospedale, è grave

19 Settembre 2021 ore 16:30
Alessandria

Auto capottata in Lungo Tanaro Magenta

19 Settembre 2021 ore 14:09
.