Sabato 24 Agosto 2019

Entrò in cortile per documentare "l'invasione" di gatti. Il pm: "nessuna violazione"

L'affittuaria ospitava una ventina di gatti e un cane, appestando il condominio. Il padrone di casa, entrato in cortile per documentare la situazione, viene segnalato per violazione di domicilio ma il pm chiede il proscioglimento

Entrò in cortile per documentare "l'invasione" di gatti. Il pm: "nessuna violazione"
ALESSANDRIA - Ha avuto uno strascico penale la vicenda della donna che viveva a Litta Parodi con una ventina di gatti ed un cane in un appartamento di via Bellocchio. Il proprietario della casa, infatti, raccolte le lamentale dei vicini di casa sugli odori poco gradevoli emanati dalla presenza degli animali, fece un sopralluogo per documentarne fotograficamente la presenza. Ma la donna fece una segnalazione per violazione di domicilio.
I fatti risalgono a qualche anno fa: la donna prende in affitto l'appartamento, dichiarando di possedere un cane. Nessun problema per il proprietario, che acconsente. Ma dopo pochi mesi i vicini lamentano odori simili ad escrementi di animali.
Prima qualche richiamo verbale, da parte di vicini e proprietario, andati a vuoto. Così arriva l'Asl che, insieme al proprietario entrano del cortile dell'appartamento per documentare la presenza degli animali, contandone diciassette, immortalati con una macchina fotografica attraverso le finestre. E la locataria fa l'esposto. Il procuratore aggiunto Tiziano Masini ha chiesto l’archiviazione, non intravvedendo nessuna violazione di domicilio, il quanto il padrone aveva le chiavi per andare in cortile e le foto erano state scattate dalla finestra aperta.
Spetterà ora al giudice perle indagini preliminari archiviare la causa o rinviare a giudizio. Nel frattempo la locataria ha sistemato i gatti, mentre a breve dovrà restituire le chiavi di casa.

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

Valenza

Donna aggredita
da un pit bull

20 Agosto 2019 ore 18:04
novi ligure

Uomo sale sul traliccio
e tenta il suicidio

16 Agosto 2019 ore 10:56
.