Lunedì 16 Settembre 2019

Capodanno Alessandrino: è l'anno della passione

Passione da declinare in tutte le forme: passione per la vita, per gli altri, per la società, per la cultura, per l'arte, per la musica, per lo sport, per l'enogastronomia. Appuntamento il 31 agosto

Capodanno Alessandrino: è l'anno della passione
 ALESSANDRIA - “Passione”: la scritta in rosso, il colore del Capodanno Alessandrino anno 13. Passione da declinare in tutte le forme: passione per la vita, per gli altri, per la società, per la cultura, per l'arte, per la musica, per lo sport, per l'enogastronomia. Perché il 31 agosto è il giorno, e la notte, in cui Alessandria diventa capitale della fantasia e della creatività e ognuno deve essere libero di 'appassionarsi' e di 'appassionare'. A sottolinearlo è Monica Moccagatta, titolare con Piercarla Negro della Vineria Mezzolitro, dove il Capodanno Alessandrino è nato, 14 anni fa, perché la prossima sarà la 13a edizione ufficiale, ma c'è stato un 'anno zero'. Adesso esiste, ed è sempre più solida, una rete di locali e ci sono titolari di bar, ristoranti, pizzerie, vinerie, osterie che hanno scelto di entrare in una squadra che cresce per animare una festa che non ha eguali. Una squadra che, sempre più, si è data una identità per far capire a tutti chi sono gli autori e gli interpreti del Capodanno Alessandrino.
 
L'immagine scelta da Renato Vacotti, che ha creato tutta la grafica del Capodanno, fin dall'anno zero, ha un cuore stilizzato, il Ponte Meier e privilegia il rosso, e i locali che aderiscono invitano tutti a colorare la città. “Le vetrine, ma anche le vie e le piazze. Anche indossare qualcosa di rosso la sera del 31, quando festeggeremo l'inizio dell'anno della passione”

Il Capodanno Alessandrino, che ha Il Piccolo e Radio Gold come media partner, entra nel vivo con la raccolta delle adesioni dei locali: c'è tempo fino a venerdì 4 agosto, scaricando il modulo pubblicato sulla pagina facebook dell'evento, con tutte le istruzioni. Chi partecipa, versa anche una piccola quota, per sostenere i costi di stampa di manifesti, locandine e inviti, per altre spese e, soprattutto, per sostenere la sezione alessandrina dell'Ail, l'AlAil, perché la festa speciale della città è, da sempre, anche solidale. “Da un paio di edizioni abbiamo pensato ad un gadget che permetta di identificare i locali che aderiscono – spiegano i titolari – L'anno scorso la bandiera, quest'anno una spilla”. Che sarà anche un segnale distintivo per tutti coloro che vogliono partecipare al concorso: per tutto il mese di agosto, scattando una foto dove il 31 agosto si festeggerà il Capodanno, e pubblicandola su instagram con l'hashtag #capodannoalessandrino, si partecipa al contest e si vincono premi, quello per il sorriso più bello offerto dallo Studio dentistico del dottor Marcello Canestri. Fra i partner entra in squadra, per la prima volta, anche la Concessionaria Resicar. Confermato, e con entusiasmo, il patrocinio del Comune di Alessandria.

I locali stanno preparando i programmi, gastronomici e di spettacolo, per la serata, prima e dopo il brindisi. Fra le guest star sicure il gruppo dei Cantastorie, che ha vinto Superband, il concorso ideato e organizzato da Il Piccolo e Radio Gold: la formazione più votata ha avuto, come primo premio, proprio un concerto la sera del 31 agosto. Annunciate altre sorprese. A mezzanotte anche l'arrivo di un interprete speciale della passione.

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

Spinetta

Bellavita: bimbo bloccato da bocchettone della piscina

10 Settembre 2019 ore 08:49
Alessandria

Muore a 18 anni: dona cuore,
fegato e reni

14 Settembre 2019 ore 20:00
.
Martin Eden

Luca Marinelli in una scena

Recensione

Martin Eden

14 Settembre 2019 ore 16:08