Domenica 15 Settembre 2019

Presentati i candidati Lega Nord al Consiglio Comunale

Cuttica di Revigliasco: “ho deciso di candidarmi a sindaco perché ho percepito in Alessandria un sentimento di paura del futuro”. Mercoledì 31 maggio Matteo Salvini in città

Presentati i candidati Lega Nord al Consiglio Comunale
ALESSANDRIA - Mercoledì 31 maggio alle 18,30 Matteo Salvini, Segretario Federale della Lega Nord e deputato al Parlamento Europeo e Riccardo Molinari, Segretario Nazionale Lega Nord Piemont, saranno presenti per le vie del centro città con punto di ritrovo in via Milano all'angolo con piazzetta della Lega.

Domenica pomeriggio, incvece, al bar Zogra di corso Roma, la Lega Nord ha presentato ufficialmente i candidati al Consiglio Comunale alle elezioni amministrative. Erano presenti Gianfranco Cuttica di Revigliasco, candidato sindaco della coalizione di centrodestra, Riccardo Molinari, segretario nazionale Lega Nord Piemont, Roberto Molina, segretario cittadino, Giancarlo Giorgetti, vice segretario federale e deputato del Carroccio, e Roberto Sarti, capogruppo Lega Nord in Consiglio Comunale. "Sono onorato e commosso, nel vedere così tanta partecipazione - ha dichiarato Gianfranco Cuttica di Revigliasco - Ho deciso di candidarmi a sindaco perché ho percepito, in Alessandria, un sentimento di paura, per questo ho accettato. E, preciso, quando parlo di paura, non è la paura del diverso, ma del futuro. Gli alessandrini vivono nell'incertezza per il lavoro, la casa, per le nostre tradizioni e cultura. Poi la rabbia per la situazione che stiamo vivendo e la rassegnazione. Gli alessandrini sono rassegnati ma, ora, siamo chiamati a fare una scelta ed è nello spirito di questa città il riscatto: siamo qui per affiancare tutte le persone che hanno un senso di riscatto, voglio fare tornare grande Alessandria nel rispetto della tradizione, della storia e della cultura".

"La Lega Nord si presenta per vincere in quanto siamo l'unica alternativa di governo possibile, sia per la città che per il Paese, al Pd -ha aggiunto Riccardo Molinari - La nostra lista è composta da militanti storici della Lega, da tantissimi giovani che si sono avvicinati al Movimento e da  tante persone esterne alla vita politica che, però, hanno voluto scendere in campo con noi mettendo a disposizione le proprie competenze professionali ed il proprio entusiasmo. Vincere ad Alessandria ha un valore che va oltre al voto amministrativo, se non si è d'accordo con le scellerate politiche sull'immigrazione, sui  tagli a pensioni e diritti sociali e sulla totale sudditanza all'Unione europea portata avanti da Monti prima e dal Pd poi, si deve votare Lega".

"Le persone che fanno parte di questa lista hanno voglia di fare e di cambiare Alessandria. Facciamo sapere a più concittadini possibili le nostre idee per cambiare e riportare la città a una situazione di normalità. La sinergia tra i candidati e i cittadini rende più facile il nostro compito se l'elettorato vorrà darci fiducia con Gianfranco Cuttica di Revigliasco" afferma Alessandro Rolando, capolista. "Fare tornare grande Alessandria, è questo l'obiettivo. La Lega Nord, da anni, affronta battaglie importanti, come quella sulla legittima difesa, che cerchiamo sostenere con forza. E' il momento di mettersi in gioco, questa è la battaglia decisiva, sosteniamo Gianfranco Cuttica di Revigliasco" conclude Giancarlo Giorgetti.

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

Spinetta

Bellavita: bimbo bloccato da bocchettone della piscina

10 Settembre 2019 ore 08:49
Alessandria

Muore a 18 anni: dona cuore, fegato e reni

14 Settembre 2019 ore 20:00
.
Martin Eden

Luca Marinelli in una scena

Recensione

Martin Eden

14 Settembre 2019 ore 16:08