Giovedì 19 Settembre 2019

Sicurezza lavoratori ospedale: "via Santa Caterina parcheggio esclusivo dei dipendenti"

La proposta arriva da Giovanni Barosini. In materia di sicurezza per le lavoratrici dell'ospedale che fanno turni la notte, “visto che del progetto più volte proposto da amministrazione e Aso non se ne sa nulla, propongo di dedicare a loro via Santa Caterina come parcheggio dedicato nelle ore notturne e di proteggerlo con videocamere”

Sicurezza lavoratori ospedale: "via Santa Caterina parcheggio esclusivo dei dipendenti"
 ALESSANDRIA - “Il problema della sicurezza del personale che lavora in turno notturno all’ospedale è sempre presente nonostante siano stati fatti molti tentativi per risolverlo” sono le prime parole di Giovanni Barosini. Che prosegue: “esattamente un anno fa (03/03/2016), giusto leggasi dal comunicato emesso dall’ufficio stampa del Comune di Alessandria nella stessa data, 'Si è svolto, un incontro tecnico operativo tra il sindaco,Maria Rita Rossa ed il direttore generale dell'ASO, Giovanna Baraldi, alla presenza dei tecnici dell'ASO e del comune di Alessandria per concordare il percorso giuridico-operativo finalizzato a concretizzare le proposte per la messa in sicurezza di piazzale Berlinguer'. Nell’occasione 'Il sindaco ha ricevuto, in merito, la raccolta delle firme dei cittadini con l’impegno di lavorare in accordo con ASO, su una proposta concreta, oltre ai pattugliamenti coordinati dalle Forze dell'Ordine con la Polizia Locale'”.

E la proposta era più o meno questa (come hanno dichiarato le parti a suo tempo): "Abbiamo messo a punto una proposta per dare una risposta a breve ed a medio termine alla situazione del parcheggio di piazza Berlinguer - ha dichiarato il sindaco, Maria Rita Rossa -. L'ASO, ed in particolare da quando la dottoressa Baraldi ricopre questo incarico, ha sin da subito dimostrato interesse al dialogo ed alla collaborazione per la tutela della sicurezza pubblica dei dipendenti e dei cittadini che usano la struttura. Realizzeremo un parcheggio multipiano con ultimo piano riservato ai dipendenti dell'ASO ed una passerella d'accesso diretta. La struttura sarà realizzata dal Comune di Alessandria secondo le procedure del Project Financing o della dichiarazione di interesse pubblico e la concessione sarà messa a bando. Nel breve-medio periodo, in accordo con il Comune, ASO provvederà ad un potenziamento dell'illuminazione con realizzazione di torri faro e della videosorveglianza”. Un progetto che in realtà poi si è modificato ed è rimasta “realisticamente” realizzabile la parte di competenza Aso, di potenziamento dell'illuminazione. Anche questa però ancora da vedere realizzata.

“E nel frattempo le problematiche sono rimaste, anzi sono cresciute specie nei confronti delle lavoratrici dell’ospedale, che rappresentano i 2/3 del personale totale e che hanno raccolto anche raccolto delle firme che ad oggi non hanno avuto alcuna risposta” aggiunge e commenta Barosini.

Quindi cosa fare? La proposta di Barosini è questa: “Sarò promotore dii una proposta di immediata realizzazione e cioè dedicare via Santa Caterina, da Spalto Marengo all’incrocio di via Venezia, a parcheggio esclusivo delle dipendenti dell’azienda turniste notturne, durante gli orari dei turni di entrata delle lavoratrici (dopo le ore 20 per il turno di notte con uscita alle 7.20 del mattino) e presidiare la via con videocamere (ne bastano due). Peraltro sono orari in cui la via non è frequentata dall’utenza esterna all’ospedale, non ci sono negozi,quindi è ben possibile dedicare gli spazi a queste lavoratrici. Le lavoratrici autorizzate ai turni notturni forniscono la targa dell’autoveicolo autorizzato in Comune e parcheggiano nella via loro dedicata. Un piccolo passo avanti per ragionare in termini di sicurezza...”.

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

Alessandria

Muore a 18 anni: dona cuore,
fegato e reni

14 Settembre 2019 ore 20:00
Spinetta

Bellavita: bimbo bloccato da bocchettone della piscina

10 Settembre 2019 ore 08:49
.