Sabato 24 Agosto 2019

Si allaccia abusivamente alla rete elettrica: denunciata per furto aggravato

I tecnici trovano un allacciamento abusivo e chiamano i Carabinieri. L’alloggio era privo di contatore perché già rimosso in precedenza da parte dell’Enel

Si allaccia abusivamente alla rete elettrica: denunciata per furto aggravato
ALESSANDRIA - I Carabinieri hanno denunciato per furto aggravato una cittadina italiana di 42 anni. La pattuglia è intervenuta nella mattinata del 27 gennaio in via Gandolfi in quanto tecnici dell’Enel avevano chiesto aiuto perché aveva riscontrato un allacciamento abusivo alla rete elettrica. Sul posto i Carabinieri e il personale Enel ha verificato che in effetti vi era un prelievo abusivo di energia elettrica da parte degli occupanti di un alloggio, peraltro di proprietà dell’Atc, e l’allacciamento abusivo era stato realizzato mediante dei cavi di rame connessi direttamente alla rete di distribuzione Enel in quanto l’alloggio era privo di contatore perché già rimosso in precedenza sempre da parte dell’Enel.

Dopo avere verificato il collegamento abusivo i Carabinieri sono entrati all’interno dell’appartamento e hanno identificato l’occupante, la quale è stata denunciata all’Autorità Giudiziaria per furto aggravato. Il personale dell’Enel ha rimosso immediatamente il collegamento abusivo alla rete di distribuzione Enel. Non è stata ancora accertata con precisione la quantità di elettricità sottratta abusivamente, cosa che sarà oggetto di specifica valutazione da parte dell’Enel.

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

Valenza

Donna aggredita
da un pit bull

20 Agosto 2019 ore 18:04
novi ligure

Uomo sale sul traliccio
e tenta il suicidio

16 Agosto 2019 ore 10:56
.