Sabato 21 Settembre 2019

Sequestrate quaranta confezioni di botti irregolari

I carabinieri di Alessandria hanno sequestrato quaranta confezioni di "botti" irregolari. Denunciato un tabaccaio per commercio abusivo di materie esplodenti

Sequestrate quaranta confezioni di botti irregolari
ALESSANDRIA - I carabinieri della stazione Alessandria, nel contesto dell’attività di prevenzione e vigilanza concernente il commercio e la vendita di manufatti pirotecnici svolta in occasione delle festività, hanno denunciato in stato di libertà per commercio abusivo di materie esplodenti, il titolare di una tabaccheria cittadina.
I militari hanno trovato e messo sotto sequestrato quaranta confezioni di artifizi pirotecnici del valore complessivo di 150 euro privi della prescritta marchiatura e classificazione.
Oltre alla segnalazione all’autorità giudiziaria. dell’esercente è stata elevata anche una sanzione amministrativa di 800 euro. (Immagine di repertorio)

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

Alessandria

Muore a 18 anni: dona cuore,
fegato e reni

14 Settembre 2019 ore 20:00
.