Lunedì 21 Ottobre 2019

Capodanno senza "botti"

Il Comune di Alessandria emana un'ordinanza che vieta l'accensione e il lancio di fuochi d'artificio e petardi nelle giornate del 31 dicembre e del 1 gennaio. Per chi scoppierà mortaretti una multa da 25 a 150 euro

Capodanno senza "botti"
ALESSANDRIA - L'obiettivo dell'ordinanza permanente n. 823 emanata dal Comune di Alessandria l'8 novembre 2012 è quello di tutelare la sicurezza e la quiete dei cittadini e salvaguardare il benessere degli animali. 
L’Ordinanza stabilisce, infatti, il “divieto di accensione e lancio fuochi d’artificio, sparo di petardi, scoppio di mortaretti, razzi ed altri artifici pirotecnici nei giorni 31 dicembre e 1 gennaio di ogni anno” su tutto il territorio comunale.
"Tale atto - spiegano dal Comune - è stato emanato nell’ottica della tutela di sicurezza e quiete dei cittadini e della salvaguardia del benessere degli animali.

I controlli verranno effettuati dal Corpo di Polizia Municipale e delle Forze di Polizia: l’inosservanza di tale divieto prevede una sanzione amministrativa da 25 a 150 Euro. 

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

serravalle scrivia

Fashion Festival, all'Outlet la carica dei 75 mila

15 Ottobre 2019 ore 05:30
Calcio - Grigi

Addio Leo, grande tifoso

19 Ottobre 2019 ore 19:06
.