Lunedì 16 Settembre 2019

Artico, un addio a tutto cuore

Moltissimi i tifosi accorsi ieri sera al Moccagatta per salutare Fabio Artico nella sua partita di addio al calcio giocato

Un addio a tutto cuore per Fabio Artico. Più di 1400 tifosi sono accorsi ieri sera al Moccagatta per dare addio al bomber che ha segnato le vicende recenti della maglia grigia. Con 58 gol segnati in cinque anni, dai dilettanti fino al sogno della serie B, l'attaccante di Venaria ha conquistato un posto di primo piano nella storia dell'Alessandria, divenendo il giocatore simbolo della squadra a cavallo dei suoi cent'anni.
La Nord aveva chiesto una bolgia per l'occasione ed è stata accontentata. Dalla curva, e dallo stadio tutto, è arrivato un abbraccio pieno di calore e gratitudine all'ormai ex capitano. E proprio sotto la Nord Artico ha segnato il gol nella sua partita di addio, facendo esplodere per l'ultima volta il Moccagatta.
Il ricavato dell'intera serata, più la vendita delle magliette celebrative “Grazie Fabio”, è andata alla Fondazione Uspidalet e al progetto “Un cuore in 3D” per l’acquisto di un ecografo per la ricostruzione tridimensionale delle cavità cardiache .

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

Spinetta

Bellavita: bimbo bloccato da bocchettone della piscina

10 Settembre 2019 ore 08:49
Alessandria

Muore a 18 anni: dona cuore,
fegato e reni

14 Settembre 2019 ore 20:00
.
Martin Eden

Luca Marinelli in una scena

Recensione

Martin Eden

14 Settembre 2019 ore 16:08