Mercoledì 21 Agosto 2019

Il Pdl compatto difende l'operato del sindaco Fabbio

Il coordinamento provinciale del Pdl si schiera in difesa del sindaco Piercarlo Fabbio dopo il "blitz" della Guardia di Finanza a palazzo Rosso. "Il centro sinistra attacca perchè è invidioso"

Il Pdl compatto difende l'operato del sindaco Fabbio
Dopo due giorni di silenzio sulla vicenda della Guardia di Finanza a palazzo Rosso, il centro destra prende una posizione netta in difesa del sindaco Piercarlo Fabbio e dell'operato della sua giunta. Mentre l'opposizione chiede compatta le dimissioni del primo cittadino, i coordinatori provinciali del Pdl Marco Botta (nella foto) e Massimo Berutti parlano di "invidia" da parte del centro sinistra.
“Il Coordinamento provinciale del PdL stigmatizza il comportamento di alcuni consiglieri di opposizione, in particolare del Pd, nei confronti del Sindaco di Alessandria, professor Piercarlo Fabbio, al quale esprimiamo tutto il nostro appoggio morale e di piena riconoscenza per quanto sinora fatto. - scrivono in una breve nota ufficiale - In democrazia saranno i liberi elettori a giudicare questa Amministrazione Comunale alle ormai prossime consultazioni, al termine delle quali potrebbero anche verificarsi spiacevoli sorprese per chi oggi, artatamente, si erge a paladino delle legalità".
E ancora: "Forse il Sindaco Fabbio ha dato alla città di Alessandria una sostanziale immagine del tutto diversa da quella che il precedente sindaco di Centrosinistra aveva ridotto alla mediocrità, per non dire esplicitamente al degrado: per questo ha suscitato risentimento ed invidia, “peccati” tipici di chi non ha lungimiranza e pertanto non propone niente di positivo!”.

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

Valenza

Donna aggredita
da un pit bull

20 Agosto 2019 ore 18:04
novi ligure

Uomo sale sul traliccio
e tenta il suicidio

16 Agosto 2019 ore 10:56
.