Mercoledì 18 Settembre 2019

Da Salerno "adesso non resta che vincere in Piemonte"

Dopo la storica partita di ieri all'Arechi, la curiosità ci porta a Salerno per vedere come gli avversari hanno commentato e cosa progettano per il ritorno

Da Salerno "adesso non resta che vincere in Piemonte"
Le interviste dei mister
Sarri: “Siamo molto arrabbiati per l’arbitraggio a mio dire abbastanza ‘casalingo’. Il direttore di gara ha iniziato la partita ad avere dapprima un arbitraggio permissivo mentre in corso d’opera ha cambiato il suo stile ammonendo con troppa facilità. Abbiamo speso molte energie giocando in 9 per gran parte della gara ma abbiamo dimostrato di avere una grande determinazione. Non era facile fare risultato in questo stadio ma ci abbiamo sempre creduto. E’ venuto fuori un pareggio che va bene ma al ritorno vogliamo vincere e vinceremo”.


Breda: “Abbiamo sofferto all'inizio, poi nella ripresa ci siamo sciolti ed abbiamo giocato il nostro calcio. Siamo stati troppo frettolosi sbagliando spesso sotto porta per la troppa foga di ribaltare il risultato. Le gare dei play off si giocano su 180 minuti e andremo ad Alessandria fiduciosi di fare bene la nostra partita. Ci siamo spesso intestarditi con lanci lunghi sfruttando poco la superiorità numerica, giocando poco sulle fasce. Mi è dispiaciuto non aver regalato una vittoria ai nostri straordinari tifosi. Questo stadio mette sempre i brividi e forse i nostri ragazzi hanno sentito la pressione dell’incontro ma andremo ad Alessandria a fare la partita della vita”.

fonte: salernonotizie.it

 


La cronaca della partita da Salerno.

Finisce 1 a a la semifinale d'andata dei play off tra Salernitana e Alessandria. I granata non riescono a conquistare l'intera posta in palio nonostante la doppia superiorità numerica. Il pareggio sta stretto ai granata ed obbliga la squadra di Breda a vincere ad Alessandria tra una settimana... continua la lettura su salernonotizie.it

La videosintesi della semifinale di andata del 29 maggio
 

 
 
Si preannuncia una grande partita di ritorno. Questa volta in casa.

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

Alessandria

Muore a 18 anni: dona cuore,
fegato e reni

14 Settembre 2019 ore 20:00
Spinetta

Bellavita: bimbo bloccato da bocchettone della piscina

10 Settembre 2019 ore 08:49
.