Lunedì 04 Luglio 2022

Alessandria

Cuttica di Revigliasco: "La nostra è una città che non vuole fermarsi"

Il centrodestra unito in piazzetta della Lega per la ricandidatura del primo cittadino uscente

cuttica-lega-alessandria-molinari

Gianfranco Cuttica di Revigliasco e Riccardo Molinari

ALESSANDRIA - E' stata presentata ufficialmente questo pomeriggio alla città la candidatura a sindaco di Gianfranco Cuttica di Revigliasco, primo cittadino uscente appoggiato da tutti i partiti del centrodestra. 

"Una grande emozione, non solo per la presentazione del sottoscritto, ma perché oggi diamo voce alla compagine che mi sostiene - evidenzia lo stesso Cuttica - Una compagine che dà l'idea di appoggiare concretamente una sorta di continuità amministrativa che poi è la volontà di una città che non vuole fermarsi, ma vuole procedere con fiducia contando sulle proprie potenzialità. Così da non interrompere un cammino faticosamente messo in atto".

 

Concorda Riccardo Molinari, capogruppo della Lega alla Camera: "La coalizione vede insieme non solo i partiti del centrodestra, ma anche due nuove liste civiche. Il voto che chiede Cuttica premierebbe il buon governo di questa amministrazione, che ha messo in campo tanti progetti importanti: penso al Teatro, alla logistica, alla messa in sicurezza del rio Lovassina. E mi preoccupa che i nostri avversari non si presentino con altri piani, ma come partito del no. Una visione di decrescita infelice alla quale noi contrapponiamo una progettualità che punti sullo sviluppo e soprattutto su lavoro, lavoro, lavoro".

Alessandro Traverso, coordinatore cittadino di Fratelli d'Italia, ricorda invece che "Giorgia Meloni, ieri ad Alessandria, ha precisato che c'è ancora tanto da fare. Ed è quindi giusto che Gianfranco Cuttica di Revigliasco possa terminare il lavoro iniziato in questo quinquennio nel quale, non dimentichiamolo mai, ha dovuto affrontare pure la pandemia".

Giorgia Meloni ad Alessandria: "Logistica, sicurezza e concretezza"

Visita elettorale in appoggio a Gianfranco Cuttica. Ne ha per tutti: centrosinistra, Draghi, Cinque Stelle

"Il nostro obiettivo? - domanda il senatore di Coraggio Italia, Massimo Berutti - Mantenere la leadership di Cuttica e continuare il lavoro di progettualità e crescita portato avanti in questi anni. Si è ridata dignità a una città che il centrosinistra ha demolito nei cinque anni precedenti".

"Un bel momento nel cuore della città, quello di oggi - chiude il commissario cittadino di Forza Italia e assessore all'Ambiente di Palazzo Rosso, Davide Buzzi Langhi - Noi vogliamo bene ad Alessandria e vogliamo che sia sempre più forte. Abbiamo messo tanta carne al fuoco, dal secondo ponte sul Bormida al nuovo ospedale fino al Teatro Comunale, e vogliamo portare a compimento i percorsi aperti. Sempre confrontandoci con gli alessandrini". 

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

.