Lunedì 23 Maggio 2022

Alessandria

Cerca di rubare ma scatta l’allarme: arrestata

Nella borsa una ventina di caricabatteria e auricolari. Carabinieri al Best One

Cerca di rubare ma scatta l’allarme: arrestata

ALESSANDRIA - E’ arrivata alle casse appoggiando un pacchetto, spiegando che sarebbe tornata in un secondo momento. Quando ha varcato le porte del negozio, il Best One di via Galimberti ad Alessandria, però, l’allarme dell’antitaccheggio si è messo a suonare.

Lei ha tentato di allontanarsi, ma è stata bloccata. Quando sono arrivati i Carabinieri hanno quantificato la merce che Emilia Bogar, 34 anni, aveva cercato di rubare. Si parla di una ventina di caricabatteria per cellulari e oltre una decina di auricolari, per un valore complessivo di oltre duecento euro.

La donna è stata arrestata dai militari della Sezione Radiomobile della Compagnia di Alessandria.

Il fatto è accaduto mercoledì scorso. La Bogar ha affrontato la direttissima in Tribunale assistita dall’avvocato Francesca Cirio.

Durante l’udienza il provvedimento dei militari è stato convalidato dal giudice Lisa Castagna. La Bogar ha poi deciso di patteggiare (8 mesi - pena sospesa).

 

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

La tragedia

Pontestura in lutto: muore mamma di 41 anni

18 Maggio 2022 ore 15:57
.