Giovedì 26 Maggio 2022

Musica sacra

"Conflixere Mirando" alla ricerca del bello

Cinque i concerti nei territori delle Diocesi. Si inizia da Novi con Antonella Clerici

Conflixere-Mirando-Antonella-Clerici

"Conflixere Mirando" con Antonella Clerici (foto Luigi Bloise)

MUSICA SACRA - Ritorna dal vivo il festival di musica sacra Conflixere Mirando, organizzato dal dipartimento di Musica Sacra dell'Orchestra Classica di Alessandria, e diretto da monsignor Pierangelo Pietracatella, con il patrocinio del Pontificio Consiglio della Cultura e della Provincia di Alessandria. Cinque gli appuntamenti in provincia - Novi Ligure, Acqui Terme, Casale Monferrato, Tortona, Bosco Marengo - dal 19 marzo al 15 maggio. "C'è bisogno di sacro - ha sottolineato il consigliere provinciale Gian Paolo Lumi, introducendo l'edizione 2022 della rassegna - La musica sacra deve  avvicinare gli esseri umani e farci vivere da persone".

"Il festival aiuta la diffusione del bello sul nostro territorio: sacro è sempre stato l'incontro dell'uomo con Dio" ha affermato monsignor Guido Gallese, vescovo di Alessandria. "Il festival vuole testimoniare che il bello c'è, è sempre presente - ha ribadito Luciano Girardengo, presidente dell'Orchestra Classica di Alessandria - Non si può lasciare da parte l'anima. L'anno scorso era stata organizzata un'edizione online, mentre ora torniamo dal vivo".

Conflixere-Mirando-presentazione

"La bellezza deve essere annunciata e uno dei modi per farlo è attraverso l'arte, in particolare la musica - ha esordito il direttore artistico Pietracatella - Il festival ha il patrocinio del Pontificio Consiglio della Cultura, ma non è confessionale. Il sacro è oggetto di interesse nella Chiesa. Questa rassegna vuole risvegliare le coscienze, girare la provincia, mettere un seme di bellezza nell'esecuzione di brani di autori che aiutano ogni uomo a tornare dentro di sé, a fare i conti con propria cultura, a domandarsi da dove veniamo e dove stiamo andando".

Musica sacra, quattro concerti in streaming. Gran finale con la Clerici

Si parte domani da Gavi con un evento dedicato a Dante. Poi toccherà ad Acqui Terme, Casale Monferrato e Novi Ligure

LA PROGRAMMAZIONE

Venendo agli appuntamenti, il primo sarà sabato 19 marzo a Novi Ligure, nella chiesa Collegiata, con la lettura di brani di San Francesco d'Assisi, con la partecipazione di Antonella Clerici. Il 2 aprile, nella cattedrale di Acqui Terme, sarà protagonista il coro di voci bianche del teatro Carlo Felice di Genova, nell'evento sostenuto dai club Rotary e Lions acquesi. Francesco Tamiati, prima Tromba dell'orchestra Teatro alla Scala di Milano, insieme ai Cameristi dell'orchestra Classica di Alessandria, suonerà a Casale Monferrato, nella chiesa del convento di sant'Antonio, domenica 24 aprile. Sei giorni dopo, sabato 30 aprile, la rassegna si sposta a Tortona, nel santuario di Nostra Signora della Guardia, con cantanti di chiara fama (Erika Grimaldi, Sofia Koberidze, Emanuele d'Aguanno, Giovanni Battista Parodi e Giulio Laguzzi all'organo), il coro Cantica Nova, e la Missa in Augustiis di Haydn. Programma che verrà replicato domenica 15 maggio, a Bosco Marengo, nel complesso monumentale di Santa Croce, nell'ambito dei festeggiamenti per il 450° anniversario della morte di San Pio V. Info e prenotazioni: festivalconflixeremirando@gmail.com - tel. 338 9572665.

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

La tragedia

Pontestura in lutto: muore mamma di 41 anni

18 Maggio 2022 ore 15:57
.