Giovedì 26 Maggio 2022

L'emergenza

Berutti: "Peste suina, ok il commissario. Ma servono più risorse"

Secondo il senatore "l’obiettivo imminente è raccogliere le varie istanze che giungono dal territorio"

berutti-ferrari-peste-suina-ungulati-cinghiali-maiali-alessandria

Il senatore Massimo Berutti  con Angelo Ferrari

ALESSANDRIA - Il senatore Massimo Berutti  augura buon lavoro ad Angelo Ferrari, nominato Commissario straordinario per l’emergenza Peste suina africana (Psa) con decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri.

Peste suina: "Via al depopolamento
dei suini domestici sani"

L'assessore Icardi: "Gli allevatori danneggiati saranno rimborsati direttamente dalla Regione Piemonte"

"Ritengo la nomina di Ferrari, che conosco personalmente, estremamente positiva perché è un professionista particolarmente qualificato nel settore. L’Istituto Zooprofilattico Sperimentale che dirige, infatti, è fiore all’occhiello per il Piemonte e per il sistema del nord-ovest italiano e il ruolo di Ferrari è utile in questa delicata fase di gestione dell’emergenza. Auguro al nuovo Commissario buon lavoro, ribadendo tutta la mia disponibilità».

Peste suina: rinvio delle tasse per gli allevatori

Approvato nel 'Milleproroghe' l'emendamento a firma Molinari (Lega): "Una boccata d'ossigeno"

Riguardo agli sviluppi della Psa, continua il senatore, "Dopo l’emanazione del decreto legge sulle misure urgenti da adottare, l’obiettivo imminente è raccogliere le varie istanze che giungono dal territorio da parte delle associazioni agricole e dai vari comparti collegati su cui la Psa impatta, in modo da tradurre le richieste in modo funzionale e organico. È inoltre necessario proporre un aumento delle risorse, aggiuntive a quelle già previste, in quanto le restrizioni in corso e quelle future creeranno danni economici ingenti al sistema e alle filiere connesse».

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

La tragedia

Pontestura in lutto: muore mamma di 41 anni

18 Maggio 2022 ore 15:57
.