Giovedì 26 Maggio 2022

Cinema

"Fantozzi": personaggi e contesto analizzati da Saccà

Proseguono i laboratori online organizzati dall'associazione La Voce della Luna

Fantozzi-foto-Getty-Images

Fantozzi

CINEMA - L’associazione di cultura cinematografica e umanistica La Voce della Luna di Alessandria, in collaborazione con Fic (Federazione Italiana Cineforum), ripropone la sua consueta programmazione dedicata alle ormai consolidate attività formative di Media e Film Education, con una ricca proposta di laboratori online.

Il ciclo formativo, dal titolo “La macchina del tempo. Registi, attori, film di culto nel cinema classico e contemporaneo”, si propone di fornire ai corsisti gli strumenti critici per una più approfondita conoscenza dei temi, degli stili di regia e di recitazione, delle marche narrative principali del cinema classico e contemporaneo, grazie al lavoro analitico svolto dai critici e saggisti di cinema responsabili di ciascun laboratorio. In particolare, il ciclo di incontri intende affrontare l’analisi di alcune pellicole fortemente rappresentative della poetica di un cineasta o di un determinato periodo o genere cinematografico. L’organizzazione dei corsi è a cura di Barbara Rossi, media educator, critico cinematografico, presidente della Voce della Luna e vicepresidente Fic.

I corsi on line si svolgono su piattaforma Zoom il venerdì sera, dalle ore 21 alle 23, al costo di 35 euro (30 euro per i possessori della tessera associativa della Voce della Luna): alla conferma dell’iscrizione viene fornito il link per il collegamento. La tessera Voce della Luna - sottoscrivibile al momento dell’iscrizione ai corsi al costo di 10 euro - ha validità annuale. Per informazioni e iscrizioni: cell. 340 9418376; lavoce.dellaluna@virgilio.it.

Nuovi corsi, da Amarcord a Fantozzi

Aperte le iscrizioni per il ciclo di incontri “La macchina del tempo. Registi, attori, film di culto nel cinema classico e contemporaneo”

Venerdì 25 febbraio, appuntamento con “Fantozzi” - “Il secondo tragico Fantozzi” a cura di Valentino Saccà. Nel corso del laboratorio i film “Fantozzi” (1975) e “Il secondo tragico Fantozzi” (1976) - entrambi di Luciano Salce - verranno analizzati dal punto di vista dei personaggi, degli ambienti e del contesto della commedia all’italiana, istituendo dei parallelismi con altri film successivi che presentano maschere proto-fantozziane, ovvero personaggi che sono la diretta conseguenza della maschera più nota di Paolo Villaggio.

Valentino Saccà collabora attualmente come critico cinematografico con la rivista online di settore “Ciao Cinema” e come giornalista con il quotidiano locale “Orvietosì”. Ha pubblicato una monografia sul cinema di Renato Pozzetto per la collana Cineteca di Caino - Edizioni Il Foglio Letterario e ha scritto saggi per monografie collettive su Sergio Martino, Aldo Lado e Sergio Sollima. Ha scritto di cinema per “Inland - Bietti Heterotopia”, “Fata Morgana”, “FilmTv”. Ha collaborato con Piero Di Domenico per Ermitage Cinema ed è consulente cinematografico per il Festival Arte e Fede di Orvieto. Sempre a Orvieto ha condotto trasmissioni come Cine60, Cine70 e TeleTiascolto (da lui ideate) a Radio Orvieto Web.

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

La tragedia

Pontestura in lutto: muore mamma di 41 anni

18 Maggio 2022 ore 15:57
.