Domenica 28 Novembre 2021

Quargnento

A due anni dalla tragedia una piazza intitolata a Marco, Matteo e Antonino

La cerimonia domenica mattina. Intanto, venerdì, in Duomo ad Alessandria la celebrazione religiosa

A due anni dalla tragedia, una piazza intitolata a Marco, Matteo e Antonino

I soccorritori al lavoro nella notte del dramma

QUARGNENTO - Una piazza dedicata a Marco Triches, Matteo Gastaldo e Antonino Candido. Sarà inaugurata domenica prossima Quargnento, il paese dove il 5 novembre di due anni fa i tre Vigili del Fuoco morirono nell'esplosione della cascina dei coniugi Vincenti

L'Amministrazione comunale (insieme al Comando dei Vigili del Fuoco di Alessandria) ricorderà Marco, Matteo e Antonino intitolandogli l'attuale area-parcheggio di via Corrente, e lo farà con una cerimonia in programma per domenica mattina (7 novembre).

Due i momenti più significativi: alle 10 celebrazione eucaristica in memoria dei Caduti dei Vigili del Fuoco officiata dal don Augusto Piccoli e dal parroco di Quargnento don Mario Bianchi nella basilica di San Dalmazio. 

A seguire l'intitolazione vera e propria della Piazza ai Caduti dei Vigili del Fuoco Antonino, Marco e Matteo che si raggiungerà in corteo uscendo dalla basilica. 

L'intero evento, al quale presenzieranno il sindaco di Quargnento Paola Porzio e il comandante dei pompieri alessandrini Mariano Guarnera, si svolgerà nel rispetto delle norme anti-covid.

L'intitolazione della piazza è stata autorizzata dalla Prefettura, alla luce della procedura amministrativa impostata e portata a compimento dall'amministrazione comunale.

"Morti in servizio"

"Con l'intitolazione della piazza - spiega il sindaco Porzio - l'amministrazione comunale, interpretando anche il sentimento dell'intera cittadinanza intende, ricordare per sempre il sacrificio dei nostri tre eroi, morti tragicamente nell'esercizio del proprio servizio.

Ringrazio il Prefetto che, in deroga alle disposizioni che prevedono tempi di almeno dieci anni per l'intitolazione di una piazza a persone decedute, ha concesso l'autorizzazione. Un grazie al comandante dei Vigili del Fuoco per la grande disponibilità dimostrata nel rafforzare la sinergia già esistente con l'intero Corpo dei Vigili del Fuoco cui, questa tragedia, ci lega con grande affetto e ammirazione". 

"Anniversario, sinonimo di ricordo"

"Il prossimo 5 novembre - sottolinea il comandante dei pompieri alessandrini Mariano Guarnera - ricorre il secondo anniversario della tragica scomparsa di Matteo Gastaldo, Marco Triches e Antonino Candido, caduti in servizio. Anniversario è sinonimo di ricordo di persone care, rievocazione di un evento rilevante, memoria di un pensiero importante. 

Un anniversario può rappresentare anche una preziosa occasione per rinnovare quei valori essenziali della natura umana senza i quali la vita degli individui non può tendere a quella eccellenza basata su semplici, banali, nobili principi come la rettitudine, il rispetto del prossimo, la solidarietà, in un sistema che sa apprezzare ciò che veramente conta per il benessere di tutti". 

La messa in Duomo ad Alessandria

Intanto, il 5 novembre, alle ore 17,00, presso la Cattedrale di Alessandria, sarà celerata una Santa Messa di commemorazione dal vescovo di Alessandria monsignor Guido Gallese, con la concelebrazione di don Augusto Piccoli, cappellano dei Vigili del Fuoco.

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

il calendario

Novi città del Natale: ecco tutte le iniziative in programma

20 Novembre 2021 ore 09:15
dal 29 novembre

Poste, nuovo orario per sei uffici: apertura da lunedì a sabato

26 Novembre 2021 ore 10:30
.