Martedì 26 Ottobre 2021

Alessandria

Due giornate di formazione con Medea per tutto il personale Uil

uil-alessandria-medea-formazione-personale

ALESSANDRIA - La collaborazione tra Uil Alessandria e il centro antiviolenza me.dea continua. Questo mese tutto il personale che lavora agli sportelli Caf e patronato Ital delle sedi Uil presenti nei comuni centro zona di tutta la provincia di Alessandria, insieme ai segretari e ai funzionari delle categorie che seguono i lavoratori dei vari settori, parteciperanno a due giornate di formazione sui temi della violenza di genere.

La Uil, su iniziativa del Coordinamento Pari Opportunità e Diritti della Uil di Alessandria, ha deciso infatti di promuovere un corso di formazione che possa innanzitutto sensibilizzare donne e uomini sul tema, fornendo i primi utili strumenti al personale e ai funzionari, perché possano cogliere eventuali situazioni di disagio e violenza consumata in famiglia come sui luoghi di lavoro e indirizzare chi si trova in un momento di estrema difficoltà, vittima di violenza fisica, psicologica e/o economica verso un centro antiviolenza con operatrici esperte che possano accogliere, ascoltare e accompagnare la donna nel suo percorso di uscita dalla violenza.

“Come Camera sindacale pensiamo che una formazione specifica anche su queste tematiche possa rappresentare un valore aggiunto per la Uil e le persone che ci lavorano ogni giorno, nonché un arricchimento personale. La piaga della violenza sulle donne, che ha preso sempre più piede, ci richiede attenzione e partecipazione - spiega Aldo Gregori, segretario generale Uil Alessandria - Inoltre sappiamo che avere un lavoro è importantissimo e indispensabile, perché quando l’autonomia economica viene a mancare, è ancora più difficile per una donna vittima uscire dalla spirale della violenza, allontanarsi da casa, mettendo al sicuro se stessa e spesso i figli. Anche per questa ragione un tema centrale è il reinserimento nel mondo del lavoro delle donne che denunciano la violenza domestica è un passaggio determinante verso la rinascita”.

Queste ore di formazione, tenute dalle operatrici di me.dea, sono destinate al personale Uil che quotidianamente si interfaccia a stretto contatto con l’utenza e i lavoratori, all’interno degli uffici delle sedi Uil come sui luoghi di lavoro pubblici e privati, uffici e fabbriche.

Si parlerà di cultura delle Pari Opportunità sui luoghi di lavoro, di come conoscere e riconoscere la violenza anche sui luoghi di lavoro e dell’individuazione dei segnali di allarme. Verrà inoltre spiegato come lavora la rete antiviolenza della provincia di Alessandria, con i due centri me.dea con sede ad Alessandria in Via Palermo 33 e a casale Monferrato in via Magnocavallo 11.

“Me.dea è felice di continuare la collaborazione con la Uile raggiungere attraverso il sindacato i luoghi di lavoro dove il fenomeno della violenza può nascondersi - conclude Sarah Sclauzero, presidente e coordinatrice Centri Antiviolenza me.dea - Poter formare il personale sensibilizzandolo su questi temi rappresenta di certo un plus e rafforza la rete.”

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

Spinetta Marengo

Mortale di Spinetta: la vittima
è una donna novese di 49 anni

22 Ottobre 2021 ore 15:00
Pozzolo Formigaro

Il paese in lutto per la morte improvvisa del farmacista

25 Ottobre 2021 ore 16:12
.