Domenica 01 Agosto 2021

Il caso

Nursind: “Chi sostituirà gli operatori sanitari sospesi?”

Nursind: “Chi sostituirà gli operatori sanitari sospesi?”

ALESSANDRIA - Preoccupazione da parte del sindacato infermieristico NurSind per l’applicazione della legge che prevede la sospensione per gli operatori sanitari non vaccinati.

"Da una parte la Regione che ne resta fuori, dall’altra le aziende che devono farla rispettare - si legge in una nota - La domanda alla quale si deve dare una risposta politica ma nello stesso tempo anche tecnica è: saranno sostituiti coloro i quali saranno sospesi? Chiuderemo dei servizi per far fronte a questa importante carenza che improvvisamente e inevitabilmente si verificherà in un momento già critico su questo fronte?".

Secondo il sindacato, "dopo aver incontrato la Direzione Regionale dell’assessorato alla sanità, non avendo avuto rassicurazioni in merito, abbiamo scritto e chiesto preventivamente alle aziende come intendono procedere. Non si pensi che gli operatori sanitari che resteranno in servizio possano colmare un carico di lavoro inaccettabile. Se la legge è legge, è necessario preoccuparsi anche degli effetti della sua applicazione".

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

La tragedia

Motociclista muore
nell’impatto contro guard rail

24 Luglio 2021 ore 10:15
.