Domenica 01 Agosto 2021

Atletica

Dal Molin sfreccia a Budapest

13''31 pochi giorno dopo l'ufficialità della convocazione per Tokyo

Dal Molin sfreccia a Budapest

Paolo Dal Molin a Budapest insieme al suo allenatore Antonio De Sanctis

BUDAPEST - Paolo Dal Molin vola anche a Budapest, una delle ultime tappe di avvicinamento a Tokyo. Perché adesso c'è anche l'ufficialità della Fidal: l'ostacolista cresciuto nell'Atletica Alessandria, e allenato da Antonio De Sanctis, è fra i 76 convocati  nella selezione azzurra della Federatletica per i giochi olimpici in Giappone. Nel meeting in Ungheria, con alcuni fra i più forti specialisti, l'atleta delle Fiamme Oro domina la sua batteria, 13''31, "molto vicino al record italiano stabilito dieci giorni fa a Rovereto. "Paolo ha abbattuto ben sette ostacoli - racconta De Sanctis - altrimenti sarebbe stato nuovo primato per lui. Che sta correndo davvero forte".

Già domani il ritorno al campo scuola, "stiamo valutando quale gara disputare ancora: ci sarebbe Londra, ma anche a Rieti ci sarà un evento prima della partenza. Che sarà il 22 luglio".

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

La tragedia

Motociclista muore
nell’impatto contro guard rail

24 Luglio 2021 ore 10:15
.