Mercoledì 23 Giugno 2021

Sale

Brutale rapina nella notte, banditi già arrestati

Refurtiva interamente recuperata, dopo una battuta tra la vegetazione 

Brutale rapina nella notte, banditi già arrestati

I Carabinieri di Tortona con la refurtiva recuperata

SALE - I Carabinieri di Tortona, a conclusione di serrate indagini hanno arrestato in flagranza di reato, i responsabili di una cruenta rapina in abitazione commessa la scorsa notte, verso le tre, ai danni di una pensionata disabile e della sua badante.

Le manette sono scattate ai polsi di padre e figlio, 63 e 22 anni, del tortonese, pluripregiudicati, che, con il volto parzialmente coperto, dopo essere riusciti ad entrare nell’abitazione da una finestra raggiunta sfruttando una pensilina, hanno minacciato le donne con un coltello a serramanico e una barra in ferro, riuscendo ad asportare argenteria, orologi, monili e denaro contante. I banditi hanno anche coperto la testa delle due donne con una coperta. 

Scattato l’allarme, i Carabinieri hanno subito iniziato a pattugliare la zona. Un equipaggio ha notato un’auto in un boschetto, ma ha atteso di avere altri particolari sul colpo e dettagli sulla refurtiva
Quando i colleghi hanno fornito le informazioni sono entrati in azione. 
Padre e figlio sono stati bloccati, recuperato parte del bottino ma mancavano orologi e altri preziosi. Questa mattina i militari hanno organizzato una battuta tra Sale e Castelnuovo, e tra la vegetazione hanno trovato gli zaini col il resto degli oggetti rubati nella notte.

Gli arrestati saranno tradotti presso la Casa Circondariale di Alessandria a disposizione dell’autorità giudiziaria. 

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

Il gesto disperato

Si dà fuoco a Moleto: interviene l'elisoccorso

16 Giugno 2021 ore 10:02
I video

Grigi in B, una città intera in festa

17 Giugno 2021 ore 20:59
.