Mercoledì 23 Giugno 2021

Cuspo

Quarta vittoria consecutiva per il basket, Omegna ko

Vittoria di misura, 67-63, sofferta fino all'ultimo per gli Aironi del CUSPO che portano a casa la quarta vittoria consecutiva

Quarta vittoria consecutiva per il basket, Omegna ko

SPORT - Quarta vittoria consecutiva per il CUSPO Basket che, sul parquet di Omegna, batte la Fulgor 67-63 e mette un sigillo importante per consolidare il proprio primato nel girone C di Promozione Maschile Piemontese. I biancoblu, nonostante le assenze di Botti, Riccino e Crozzolin vincono una battaglia di quaranta minuti ed ipotecano la vittoria che permette alla squadra capitanata da coach Panati di essere a punteggio pieno alla fine del girone di andata.

Partenza rallentata per gli universitari che vanno subito sotto 2-12 prima di agganciarsi alle bombe di Rovina che riportano i biancoblu in partita. Riccardo Ramenghi conferma la sua serata di grazia e trova il fondo della retina a più riprese. La bomba di Barberis regala al CUSPO un 14-7 di parziale che conclude il primo quarto sul 19 a 16 per i padroni di casa.

Nel secondo quarto arriva la scossa: i cussini rientrano in campo con un piglio diverso rispetto al primo quarto. A trascinare la squadra ci hanno pensato prima i canestri di Meardi e Riva, poi una difesa sigillata con il trio di lunghi Palmesino - Campi - Imarisio a pulire qualsiasi pallone dai tabelloni. La Fulgor Omegna non molla grazie anche alle ottime percentuali dal tiro dei 6.75 m, da una difesa molto fisica e anche da un metro arbitrale molto permissivo. All’intervallo il parziale è CUSPO 36 – Omegna 33.

Il terzo quarto è molto nervoso con ben tre falli antisportivi fischiati e con un punteggio altalenante, che comunque vede sempre i mandrogni davanti anche se di soli 2 punti. Il terzo quarto si concludeva col risultato di 47 a 49.

Nell’ultimo quarto, i cussini sembrano in grado di scappare e scavare un solco perlomeno rassicurante arrivando anche a +8 con tre minuti da giocare, ma non è così. Sul -2 a 15 secondi dalla fine, gli omegnesi hanno l’ultima azione che, se monetizzata, può portare alla vittoria o all'overtime, ma la difesa attenta e una brutta scelta di tiro regalano due punti importantissimi alla compagine alessandrina. Prossimo impegno per i giocatori biancoblu, domenica 16 maggio, contro Sporting Club Borgomanero in trasferta al PalaCadorna, ore 21,15.

TABELLINO

Fulgor Omegna – CUS Piemonte Orientale 63-67 (19-16, 33-36, 47-49)

CUSPO Alessandria: Luccisano ne, Trombini, Barberis L 5, Rovina 15, Imarisio 2, Palmensino 13, Campi 6, Meardi 12, Riva 12, Mazzoglio 2, Conficoni ne, Moro. All. Panati Dir. Longhini

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

Il gesto disperato

Si dà fuoco a Moleto: interviene l'elisoccorso

16 Giugno 2021 ore 10:02
I video

Grigi in B, una città intera in festa

17 Giugno 2021 ore 20:59
.