Lunedì 21 Giugno 2021

Alessandria

Attiva 'Municipium', la app dei servizi digitali

Possibilità di ottenere anche lo Spid 

nuova app servizi digitali comune di Alessandria

La conferenza stampa in video con sindaco, assessori e dirigenti per presentare i nuovi servizi al cittadino

ALESSANDRIA - E' la 'app' da smartphone più utilizzata dalle pubbliche amministrazioni: 'Municipium' è il nuovo strumento di comunicazione (digitale) di Palazzo Rosso con i suoi cittadini. 

L'attivazione di questa applicazione permetterà con più velocità e senza l'obbligo di andare negli uffici comunali di effettuare tutta una serie di servizi digitali, come i pagamenti con PagoPA, oltre che i servizi on line già attivi, come le certificazioni di anagrafe e residenza o la possibilità di prendere appuntamento on line anziché telefonicamente. 

A questo si aggiungono tutta una serie di informazioni sul Comune di Alessandria, le ultime news e i principali e prossimi eventi o appuntamenti. 

"Questa App è un ulteriore passo verso la piena digitalizzazione dei servizi offerti ai cittadini - spiega l’assessore all’Innovazione Digitale, E-Government e ICT Cherima Fteita- Con ‘Municipium’, il Comune di Alessandria entra a far parte di una reale community: grazie al comodo sistema multi-Comune viene infatti offerta ai cittadini la possibilità di accedere alle informazioni, alle news e ai punti di interesse anche degli altri Comuni che hanno attivato ‘Municipium’, facendo di ‘Municipium’ una vera e propria app di rete". 

Protocollo d'intesa

Un passo avanti per Alessandria, che però la città non fa da sola. Ma entra nel Protocollo d'intesa 'Innovazione d'Insieme' con altre sei città metropolitane (Milano, Torino, Genova, Bologna, Firenze e Venezia) per condividere esperienze e soluzioni di trasformazione digitale. Il confronto, la cooperazione, lo scambio di esperienze, conoscenze e soluzioni sono al centro del progetto e avverranno concretamente attraverso la partecipazione a ‘tavoli di lavoro’ per aree tematiche su iniziative di comune interesse.

“Questa collaborazione fra istituzioni – sottolinea il sindaco di Alessandria Gianfranco Cuttica di Revigliasco - è un lustro per la nostra città e ci permette di condividere le migliori pratiche con Comuni e soggetti pubblici che possono aiutare la crescita digitale dell’intero sistema città”. 

Si punta anche sulla co-progettazione, il co-sviluppo e la standardizzazione di processi digitali, che potranno portare ad un sensibile miglioramento delle ‘User Experience’ nell’utilizzo delle applicazioni unito ad un cospicuo risparmio nello sviluppo delle stesse.

“Sarà l’occasione per accelerare i processi di standardizzazione dei vari componenti software" ha aggiunto l’assessore Cherima Fteita.

Identità digitale: lo Spid

Ormai l'identità digitale, Spid, serve per molte cose e un po' a tutti. Da maggio anche agli sportelli del Comune si potrà ottenere, con una procedura diretta. 

La prima sperimentazione è stata attivata al 'Municipio 2' in via San Giovanni Bosco per il settore dei servizi educativi (per iscrizioni on line) come ha spiegato l'assessore Silvia Straneo. Che ora prosegue per tutti i cittadini che ne vorranno fare richiesta. 

Ma aprirà la prossima settimana anche uno sportello all'Anagrafe, in piazza della Libertà (solo su prenotazione attraverso i Servizi on line) Per proseguire poi nei prossimi mesi anche all'Informagiovani in biblioteca. 

“Siamo partiti dai più piccoli: la prima dimostrazione pratica che, con il Sistema Pubblico d’Identità Digitale (SPID) - commenta l’assessore ai Servizi Educativi e Scolastici Silvia Straneo -, si possa accedere ai servizi on-line del Comune di Alessandria; si è attuata nelle iscrizioni per il prossimo anno scolastico ai nidi d'infanzia comunali, aperte dal 7 aprile al 7 maggio. Il sistema è semplice e sicuro e le famiglie possono usare Spid da qualsiasi dispositivo: computer, tablet e smartphone. Il personale dell'ufficio ‘Coordinamento Scolastico’ del  Servizio ‘Sistema Educativo Integrato’ si è attivato per aiutare anche le famiglie che hanno bisogno di un accompagnamento nella procedura di rilascio dello Spid che avviene gratuitamente e su prenotazione telefonica". 

Ulteriori informazioni sul nuovo servizio attivato dal Comune di Alessandria al link https://www.comune.alessandria.it/attivazione-spid e sul sito di Agid al link https://www.agid.gov.it/index.php/it/piattaforme/spid/rao-pubblici

In sostanza, una volta fissato un appuntamento, per ottenere la certificazione SPID, sarà sufficiente presentarsi di persona muniti di documento di identità valido (carta di identità o passaporto), tessera sanitaria, indirizzo e-mail e numero di telefono cellulare personali.

 

 

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

Il gesto disperato

Si dà fuoco a Moleto: interviene l'elisoccorso

16 Giugno 2021 ore 10:02
Il lutto

Dentista morto di infarto

11 Giugno 2021 ore 16:05
I video

Grigi in B, una città intera in festa

17 Giugno 2021 ore 20:59
.