Mercoledì 23 Giugno 2021

Alessandria

FarmAl, ufficiale la cessione del 20% delle quote

La firma oggi a Roma: acquirente Alessandria Salute

FarmAl, ufficiale la cessione del 20% delle quote

ALESSANDRIA - Il Comune di Alessandria ha ceduto oggi, con contratto sottoscritto a Roma, la quota del 20% del capitale sociale di FarmAl Srl. La quota era ancora in possesso dell’amministrazione dopo la vendita, nel 2008, della quota maggioritaria. Ceduta anche la titolarità delle licenze di 6 farmacie.

Acquirente Alessandria Salute, società a responsabilità limitata di Roma che si era aggiudicata la gara ad evidenza pubblica esperita dal Comune, previo indirizzo approvato dal consiglio comunale, nel novembre 2020. Il prezzo di cessione è pari a 3.501.500 euro, di cui 2.573.252,35 euro per la quota di partecipazione e 928.247,65 euro per le 6 licenze. Per il Comune di Alessandria erano presenti alla sottoscrizione del contratto il sindaco Gianfranco Cuttica di Revigliasco e il capo di Gabinetto Antonello Paolo Zaccone.

La notizia annunciata ieri dal Piccolo: leggi qui

"L'operazione di cassa oggi conclusasi - spiega il primo cittadino - ha rappresentato l'ultimo atto del procedimento perfezionatosi alla fine dello scorso anno e consente di chiudere l'esercizio 2020 con il pieno rispetto degli obblighi derivanti dal piano di riequilibrio finanziario pluriennale approvato poco prima dalla Sezione Controllo della Corte dei Conti piemontesi. Ora possiamo guardare al futuro e in particolare al tratto di consiliatura che ancora ci aspetta con maggior serenità, focalizzando il nostro lavoro sulla realizzazione e sull'avvio dei progetti di investimento e di rilancio della Città che costituiscono premessa ineludibile per la ripresa civile, culturale ed economica di Alessandria".

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

Il gesto disperato

Si dà fuoco a Moleto: interviene l'elisoccorso

16 Giugno 2021 ore 10:02
I video

Grigi in B, una città intera in festa

17 Giugno 2021 ore 20:59
.