Lunedì 21 Giugno 2021

Moda

Borsalino celebra Humphrey Bogart con il sesto modello da collezione

'The Bogart by Borsalino Cut 6', sesto e ultimo collectible nato dalla collaborazione avviata nel 2017 fra la Casa di Alessandria e la Humphrey Bogart Estate.

Borsalino celebra la leggenda hollywoodiana Humphrey Bogart con il sesto modello da collezione

ALESSANDRIA - Oltre che uno straordinario attore, Humphrey Bogart è stato un uomo dallo stile ineguagliabile, capace col suo guardaroba di ispirare intere generazioni. Borsalino celebra uno dei divi più eleganti di sempre con The Bogart by Borsalino Cut 6, sesto e ultimo collectible nato dalla collaborazione avviata nel 2017 fra la Casa di Alessandria e la Humphrey Bogart Estate.

 

The Bogart by Borsalino Cut 6 trae ispirazione dall’inconfondibile modello a cupola alta e tesa media prediletto dall’attore hollywoodiano. Il fascino di questa silhouette dalle linee senza tempo è reso ancor più unico da una serie di dettagli speciali studiati da Giacomo Santucci. Il Creative Curator Borsalino ha accostato al soffice feltro rasato nella tinta jorasse un elegante e inedito nastro optical Croco-Graphic, rendendo il cappello perfetto sia per lui che per lei. Due speciali tributi all’interno del collectible: sulla fodera in satìn è incisa la silhouette stilizzata di Bogart, mentre sul marocchino in pelle nera è stata incisa una delle sue frasi più celebri, “The problem with the world is that everyone is a few drinks behind”. Una speciale cappelliera con motivi optical accompagna The Bogart by Borsalino Cut 6.

Tra il 1930 e il 1950 Humphrey Bogart ha interpretato da protagonista decine di film impersonando ruoli da duro dal cuore tenero. La sua interpretazione più celebre è quella di Rick Blaine in Casablanca, capolavoro di Michael Curtiz del 1942 in cui Bogart indossa un Borsalino entrato di diritto nella storia del cinema. L’immaginario collettivo è popolato da icone cinematografiche inseparabili dal loro Borsalino: oltre ad Humphrey Bogart in Casablanca, Marcello Mastroianni in 8 e 1⁄2 e Robert De Niro in C’era una volta in America.

Nel 1970 il rapporto antico e speciale di Borsalino con la settima arte ha generato un evento senza precedenti: l’azienda di Alessandria ha concesso l’uso del proprio nome a 2 pellicole cult di Jacques Deray, Borsalino e Borsalino & Co..

Scattate sul lago di Como, le immagini della campagna di comunicazione del nuovo The Bogart by Borsalino Cut 6 raccontano lo spirito della collaborazione attraverso la storia di una Bogart contemporanea declinata al femminile, capace di dialogare col proprio tempo e libera di esprimersi.

The Bogart by Borsalino Cut 6 è in vendita nelle boutique Borsalino e sul sito ufficiale www.borsalino.com.

Crediti immagini e video della campagna:
Modella: Natasha Borozan
Fotografo e videomaker: Alex Dani
Stylist: Anastasiya Chvala
Makeup: Lucia Giacomin / Qstudio Makeup-RP

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

Il gesto disperato

Si dà fuoco a Moleto: interviene l'elisoccorso

16 Giugno 2021 ore 10:02
Il lutto

Dentista morto di infarto

11 Giugno 2021 ore 16:05
I video

Grigi in B, una città intera in festa

17 Giugno 2021 ore 20:59
.