Martedì 20 Aprile 2021

Alessandria

Cristo e sobborghi, notte senz’acqua. Tecnici al lavoro fino alle 5

Erogazione tornata alla normalità  dopo la rottura di un tubo ieri pomeriggio

Cristo e sobborghi, notte senz’acqua

ALESSANDRIA - AGGIORNAMENTO ORE 8 - L'intervento degli addetti di Amag Reti Idriche in zona Cristo è terminato intorno alle 5, ripristinato il servizio. L'azienda fa sapere che la pressione dell'erogazione dell'acqua è tornata normale, ma potrebbero verificarsi ancora locali episodi di torbidità, comunque di breve durata.  

*****

Notte senz'acqua e decine e decine di segnalazioni da varie zone del Cristo e dei sobborghi come Cabanette e Cantalupo.

I tecnici di Amag Reti Idriche hanno lavorato per ore e la situazione sta finalmente tornando alla normalità.

Il danno causato ieri pomeriggio da un'altra azienda impegnata in alcuni scavi tra via Viora e via Raschio ha infatti causato un'estesa sospensione dell'erogazione per permettere agli addetti di Amag Reti Idriche di intervenire nel corso dell'intera nottata.

Così, se in un primo momento i disagi erano segnalato tra via Raschio, via Viora, via Rosselli, via Don Minzoni, Via Costa e parte di via Maggioli, si sono poi estesi per l'impossibilità - evidentemente - di operare in sicurezza.

 

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

.