Domenica 28 Febbraio 2021

Quargnento

Inseguimento in paese e la fuggitiva imbocca la rotonda contromano

La donna, di etnia rom, fermata dai Carabinieri di Solero e denunciata

Inseguimento in paese e la fuggitiva imbocca la rotonda contromano

QUARGNENTO - Inseguimento giovedì pomeriggio a Quargnento. I Carabinieri hanno intimato l'alt ad un automobilista che, invece di fermarsi, ha ingranato la marcia accelerando in direzione Fubine affrontando la rotonda all'altezza del consorzio agrario contromano per poi tornare in paese dove, fortunatamente, è stata fermata. Alla guida della Mercedes c'era una donna, ora denunciata per guida senza patente, falsità ideologica e resistenza a pubblico ufficiale. 

I fatti

Giovedì pomeriggio, verso le 16, i Carabinieri di Solero, diretti dal maresciallo maggiore Marco Angelini, notano una Mercedes classe A guidata da una donna di etnia rom. Accanto a lei una connazionale. I militari riconoscono le due persone, sono già note per aver commesso furti nella zona. Decidono di seguire l'auto che, percorrendo la Strada provinciale 50 si sta dirigendo verso Fubine. Intimano l'alt con dispositivi luminosi, acustici (l'auto di servizio è in sirena) e paletta catarifrangente.

Ma l'auto non si ferma. L'automobilista accelera, cerca di evitare il controllo e imbocca contro mano la rotonda all'altezza del consorzio agrario di Quargnento, mettendo in pericolo l'incolumità gli altri automobilisti, per poi dirigersi nuovamente verso il paese. La Mercedes viene fermata in via Della Libertà, dove nel frattempo era giunta anche un'altra pattuglia. 

A quel punto sono scattati gli accertamenti. La donna ha mostrato una denuncia di smarrimento della patente di guida che, in realtà, non aveva mai conseguito (controlli rapidi sono stati resi possibile grazie al centro di Cooperazione internazionale austriaco). La donna non è nuova a questo tipo di violazione perché aveva già presentato quella denuncia di smarrimento di patente (falsa) lo scorso novembre alle forze dell'ordine di Torino. Questa volta la corsa folle è finita in caserma dove i militari le hanno notificato la segnalazione inviata all'autorità giudiziaria.

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

novi ligure

Addio a Sonia Merlo, «amica altruista
e collega gentile»

19 Febbraio 2021 ore 09:25
La tragedia

Bistagno, schianto mortale in periferia

19 Febbraio 2021 ore 21:05
La tragedia

Schianto a Bistagno: l'Acquese piange 40enne di Monastero

20 Febbraio 2021 ore 08:00
.