Martedì 26 Gennaio 2021

Calcio - Grigi

Palestra e campo, aspettando il centrocampista

Oggi lavoro atletico, domani possibile trasferimento a CentoGrigio. Gli innesti saranno più di uno

Palestra e campo, aspettando il centrocampista

Domani i Grigi potrebbero tornare a CentoGrigio (foto Alessandria Calcio)

ALESSANDRIA - Ultimo giorno dell'anno in campo, a Centogrigio, sotto gli occhi anche del presidente Luca Di Masi. Il primo del 2021 in palestra, alla Michelin, con una seduta dedicata al lavoro atletico: l'Alessandria è già proiettata alla gara con il Como del 10 gennaio, uno degli appuntamenti più importanti della stagione, per avvicinare la seconda in classifica, che oggi precede i Grigi di 4 punti.

Anche domani, sabato, il programma prevede una seduta in campo, e potrebbe essere ancora CentoGrigio ad accogliere Angelo Gregucci e i suoi uomini: dipenderà dalle condizioni climatiche.

Lavora intensamente anche il ds Fabio Artico, per aggiungere un elemento a centrocampo nelle prossime ore e permettere così di allenarsi con il gruppo e trovare subito affiatameneto e spazi. "In questa sessione di mercato si guarda, certo, anche alla B, ma soprattutto alla condizione di chi arriva, già pronto per scendere in campo senza attese".

Si inizia dal centrocampo, dove i cambiamenti saranno più d'uno: per Davide Agazzi ('93) non sarebbe neppure necessario aspettare il 4 gennaio, perché è uno dei quattro giocatori che ha chiesto lo svincolo dal Livorno, e ha molto mercato, anche tra i cadetti (Venezia su tutte): l'Alessandria sta insistendo molto sulle sua ambizioni di promozione.

Mirko Bruccini è in scadenza con il Cosenza, che non intende discutere un prolungamento, almeno non ora, e questo rifiuto accelera l'uscita dell'esperto centrocampista ('86) che è stato determinante sia per il salto dei calabresi dalla C alla B, sia per due salvezze, con i suoi gol. Sulla decisione di mettersi di nuovo in discussione in una piazza importante pesa anche il poco spazio che Occhiuzzi gli ha concesso nella prima parte della stagione.

C'è, poi, Marco Crimi ('90), che all'Entella ha collezionato, finora, solo sei presenze e cerca spazio e un ruolo da protagonista anche in terza serie.

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

La lettera

Il direttore rimette
il mandato

17 Gennaio 2021 ore 16:49
Novi Ligure

Allarme
rave party
a Villa Minetta? Carabinieri sul posto

24 Gennaio 2021 ore 10:13
.