Domenica 24 Gennaio 2021

Novi Ligure

Aggredisce papà e mamma e devasta il portone di casa: arrestato

Aggredisce papà e mamma e devasta il portone di casa: arrestato

NOVI LIGURE - Notte di paura, la scorsa, nel centro storico di Novi Ligure dove un uomo di 32 anni di origine marocchina, dopo aver aggredito, non solo verbalmente, padre e madre, ha sfasciato il portone d’ingresso dell’immobile al numero 24 di via Monte di Pietà. Le sue urla hanno richiamato l’attenzione e poi preoccupato gli abitanti della via che hanno richiesto l’intervento dei carabinieri. L'equipaggio, dopo aver cercato di calmare e ricondurre alla ragione il 32enne, visto lo stato psicofisico dell’uomo che inveiva contro tutti e tutto, per salvaguardare l’incolumità delle persone ed evitare ulteriori danneggiamenti a immobili e arredi di proprietà pubblica e privata, lo hanno arrestato.

Si tratta dell’uomo che da un mese terrorizza Novi Ligure e i suoi abitanti girando per la città, spesso munito di un bastone con il quale si scaglia contro persone o cose. Era stato fermato una prima volta a metà dicembre in prossimità dei giardini pubblici e trasportato con ambulanza scortata dai carabinieri all'ospedale di Alessandria. Due giorni dopo è rientrato a Novi, riprendendo a comportarsi con gli atteggiamenti che lo contraddistinguono.

 

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

La lettera

Il direttore rimette
il mandato

17 Gennaio 2021 ore 16:49
Il video

Quargnento: il procuratore e la tragedia

15 Gennaio 2021 ore 11:06
.