Domenica 17 Gennaio 2021

Calcio - Grigi

Grigi quanta fatica. Ma tre punti pesantissimi

Decide Suljic, entrato due minuti prima (0-1). Due rigori sbagliati dalla Pergolettese

Pergolettese - Alessandria: si chiude il 2020 (0-1)

Molte novità nella formazione in campo a Crema

CREMA - Le squadre che giocano bene sono diverse dall'Alessandria di oggi. Ma contano i tre punti, pesantissimi, e così i Grigi chiudono il 2020: con un successo sofferto, con una fatica esagerata, con il dominio della Pergolettese, che sbaglia due rigori. Uno a lato, uno parato da Pisseri, determinante, il migliore in campo per gli ospiti. Decide Suljic (0-1), appena entrato: di positivo c'è solo il risultato. Prendiamo questo e aspettiamo il mercato.

LEGGI QUI L'ANALISI DI GREGUCCI

Pergolettese - Alessandria 0-1

Marcatori: st 15' Suljic

Gregucci rivoluziona  gli interpreti: in difesa Macchioni è il sostituto di Prestia, in mezzo è Chiarello il titolare, con Casarini e Suljic in panchina, e a destra va Mora al posto di Parodi. In attacco Corazza torna titolare, al fianco di Eusepi. Nel 4-3-3 della Pergolettese torna Bariti nel tridente d'attacco, mentre al centro del reparto offensivo c'è Bortoluz al posto di Scardina

LEGGI QUI I VOTI DEI GRIGI A CREMA

PLAY - BY  - PLAY TEMPO REALE

Secondo tempo

49' Triplice fischio liberatorio: tre punti pesantissimi per i Grigi

48' Pergolettese vicina al pari: cross di Ceccarelli  da destra, il colpo di testa di Scardina si spegna a fil di palo

45' Quattro minuti di recupero

37' Entra Casarini per Di Quinzio (ammonito)

25' Occasione per il pareggio: Scardina libera Ceccarelli davanti al portiere. Controlla e calcia alto

23' Dentro anche Arrighini per Corazza

22' Secondo rigore sbagliato dalla Pergolettese. Concesso per tocco di mano di Cosenza, Panatti calcia a lato

15'GOOOOL Alessandria in vantaggio: sul cross di Di Quinzio da sinistra, la palla danza in area, si inserisce Suljic appena entrato tocca alle spalle di Ghidotti

13' Due cambi, dentro Parodi e Suljic, fuori Mora e Chiarello

12' Accenno di reazione dei Grigi, frutta solo due angoli

2' Morello scappa a Blondett, tocco per Villa che spara altissimo da buona posizione

1' Nessun cambio

Primo tempo

Per 38 minuti una sola squadra in campo e padrona del gioco, la Pergolettese: un rigore (parato), almeno tre intervetnti decisivi di Pisseri, fino ad ora determinante per il risultato. Un assetto tattico sbagliato, e corretto in corsa, interpreti abulici, pochi che lottano. Quando si passa al 4-4-2, per subire meno, si obbliga l'uomo con più qualità, Di Quinzio, a fare spesso il mediano.

45' Finisce il primo tempo senza recupero

41' Punizione dal vertice sinistro: batte (bene) Di Quinzio, Ghidotti alza sulla traversa

38' La prima azione dell'Alessandria: Eusepi per Corazza, apre per Mora, dentro l'area, concluione alta di un metro

32' Continua l'assalto della Pergo: Morello grazia i Grigi da buona posizione dopo che Bortoluz manca la palla in area

31' Ancora una prodezza di Pisseri , che nega il gol a Bortoluz

25' Pergolettese vicinissima al gol: un'altra palla persa da Blondett, Varas per Panatti, missile deviato da un difensore che si stampa sul palo e torna in campo

17' "Mettiamoci a 4" l'indicazione di Gregucci: di fatto un 4-4-2. E' Cosenza a chiedere al tecnico indicazioni sul modulo e a spiegarle ai compagni

16' Ci prova Andreoli  dai 20 metri, di poco sulla traversa

14' Cross teso di Morello da sinista, bravo Pisseri ad allungare la traiettoria

10' Alessandria molto contratta e bloccata, sta soffrendo le accelerazioni della Pergolettese

6' Rigore per la Pergolettese: fallo di mano di Di Quinzio sul cross di Andreoli. Batte Bortoluz, miracolo di Pessieri che respinge.

Le formazioni

Pergolettese (4-3-3): Ghidotti; Candela, Ceccarelli, Bakayoko, Villa; Varas, Panatti (23'st Figoli), Andreoli; Bariti (32'sr Duca), Bortoluz (13'st Scardina), Morello. A disp.: Montagnari,  Ciccone,  Lucenti, Tosi, Faini, Ferrari, Ferrara, Lamberti, Longo. All.: De Paola

Alessandria (3-5-2): Pisseri; Blondett, Cosenza, Macchioni; Mora (13'st Parodi), Chiarello (13'st Suljic), Castellano, Di Quinzio (37'st Casarini), Celia; Corazza (23'st Arrighini), Eusepi. A disp.: Crisanto, Scognamillo,  Podda, Stijepovic, Crosta,  Poppa, Rubin. All.: Gregucci

Arbitro:Moriconi di Roma2

Assistenti:D'Angelo e Bianchini di Perugia; quarto uomo Caldera di Como

Note: Giornata piovosa, terreno allentato. Si gioca a porte chiuse. Ammoniti: Villa, Castellano  per gioco falloso, Cosenza, DiQuinzio per comportamento non regolamentare. Angoli: 4-4. Recupero: pt 0', st 4'

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

Video

Branchi di lupi
in provincia

07 Gennaio 2021 ore 11:29
Il video

Quargnento: il procuratore e la tragedia

15 Gennaio 2021 ore 11:06
.