Giovedì 03 Dicembre 2020

Lo scontro

"Perché questi toni? Un'istituzione della sanità non deve diventare soggetto politico"

Pd e Lista Rossa rispondono all'Asl Al

"Perché questi toni? Un'istituzione della sanità non deve diventare soggetto politico"

ALESSANDRIA - Continua la diatriba tra le opposizioni alessandrine e l'Asl Al. Dopo la risposta di ieri sera da parte dell'Azienda sanitaria alle criticità evidenziate dalle opposizioni alessandrine, arriva la puntualizzazione di Pd e Lista Rossa: "Il nostro compito di consiglieri comunali e di rappresentanti politici - si legge in una nota - è dare voce alle richieste di chiarimenti e alle istanze dei cittadini, ai dubbi e alle criticità che tanti vivono quotidianamente. Siamo preoccupati per le condizioni di lavoro del personale medico e infermieristico, per gli assistenti sanitari e gli operatori".

Il botta e risposta tra Barresi (Sisp), Pd e Lista Rossa: leggi qui

"Siamo allarmati - prosegue lo scritto - per ciò che sta succedendo nelle Rsa e abbiamo chiesto chiarimenti e informazioni. Interpretiamo la funzione che gli elettori ci hanno assegnato, come opposizioni, portando all’attenzione della discussione i temi di cui riscontriamo criticità. Non abbiamo attaccato i vertici Asl e siamo particolarmente colpiti dai toni che paiono aprire una nuova stagione in cui una istituzione della sanità diventa soggetto politico. Il contenzioso al limite sarà di natura politica e tra parti politiche, non tra Asl e consiglieri comunali".

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

>

Le notizie più lette

Novi Ligure

Investita in via Isola, muore all’ospedale

01 Dicembre 2020 ore 21:58
.