Giovedì 03 Dicembre 2020

Calcio - Grigi

Bum bum Arrighini: l'Alessandria riparte (2-0)

Due gol belli anche per esecuzione. Il Piacenza punta sulla velocità

Alessandria - Piacenza: la sfida (2-0)

Doppietta per Andrea Arrighini (foto Ilaria Cutuli)

ALESSANDRIA - Contro il Piacenza due gol belli. Due gol pesanti. Due gol scacciafantasmi. La doppietta di Arrighini rilancia i Grigi e consegna la sensazione (adesso da confermare nel prosieguo del campionato) di una ritrovata convinzione, consistenza, anche determinazione. Tutto quanto non si era visto quattro giorni prima. Convincente, pur con qualche patema di troppo in difesa, ma con Parodi che dà un contributo essenziale: convince questa Alessandria, che deve proseguire, con ancora più sicurezza.

Alessandria - Piacenza 2-0

Marcatori: pt 42' Arrighini; st 19' Arrighini

PLAY - BY - PLAY - TEMPO REALE

Leggi qui l'analisi di Gregucci

Riscatto obbligato, in un duello con il Piacenza che, nei precedenti, vive di grandi equilibri. In difesa, dove manca Scognamillo squalificato, Gregucci ripropone  Cosenza dopo quattro gare in panchina. Torna titolare anche Bellodi. A destra di nuovo Parodi dall'inizio, in mezzo Castellano. Eusepi - Arrighini coppia d'attacco scontata. Nel Piacenza, dopo la positività di Visconti, tutti negativi all'ultimo controllo. Manzo riprende il suo posto in panchina dopo 35 giorni e insiste con il 4-3-1-2.

 Leggi qui i voti dei Grigi

Secondo tempo

45' Tre minuti di recupero

34' Ultimi due cambi per l'Alessandria: Stijepovic e Chiarello per Arrighini e Di Quinzio

26' Manzo si gioca la carta Maritato per alzare il peso offensivo

19' GOOOL Raddoppia da applausi: grande giocata di Rubin, controlla e mette una palla con il contagiri, in area per la girata di testa di Arrighini

15' Eusepi controlla tra due ai 35 metri, vede il portierefuori dai pali e cerca il pallonetto. Fuori

12' Due cambi nei Grigi: dentro Rubin e Suljic, fuori Celia e Castellano

5' Due angoli per i Grigi, senza esito

 

Primo tempo

Il gioco, anche se discontinuo, c'è, ma c'è anche  una fatica eccessiva quando il Piacenza riparte, con gli inserimenti di Gonzi e Lamesta, molto rapidi. L'Alessandria cerca inserimenti soprattutto a sinistra, con Celia e Di Quinzio: perseveranti, i Grigi, anche se un po' confusi. Lo schema del gol è un classico: portiere - centrocampista - attaccante. Fatto bene.

47' Sugli sviluppi dell'angolo missile di Palma a fil di palo

46' Miracolo di Pisseri che alza sulla traversa la conclusione di Gonzi, lanciato da Corradi. Cosenza liscia

45' Tre minuti di recupero

42' GOOOOL Alessandria in vantaggio: Pisseri la mette lunga per Casarini, che lancia millimetrico Arrighini. Prende il tempo a Bruzzone e con un diagonale infila Vettorel

37' Grigi vicini al gol: destro secco di Casarini dal limite, Vettorell respinge. riprende Blodett in sforbiciata, la difesa respinge.

22' Occasione per i Grigi: Castellano dalla bandierina di sinistra, il colpo di testa di Eusepi passa un metro sull'incrocio

20' Simonetti entra in area con troppa libertà, il suo tiro non impensierisce Pisseri

11' Alessandria già costretta al primo cambio: Prestia fuori per problema muscolare, dentro Blondett. Cosenza va al centro. Il nuovo entrato si piazza a sinistra e Bellodi a destra

7' La difesa respinge la conclusione di Arrighini, dopo una bella azione di Celia

3' Resta a terra Pisseri: in scivolata, involontariamente, Cosenza colpisce il compagno con la scarpa sul volto. Due minuti abbondanti di interruzione. Si rialza, con una vistosa fasciatura

 

 

 

 

Le formazioni

Alessandria (3-5-2): Pisseri; Cosenza, Prestia (11'pt Blondett), Bellodi; Parodi, Casarini, Castellano (12' st Suljc), Di Quinzio (34'st Chiarello), Celia (12'st Rubin); Arrighini (34'st Stijepovic), Eusepi. A disp.: Crisanto,  Crosta, Macchioni, Mora, Poppa. All.: Gregucci.

Piacenza (4-3-1-2):  Vettorel; Simonetti,  Battistini, Bruzzone, Renolfi;  Pedone (17'st Corbari), Palma, Galazzi (26st Maritato); Corradi (17'st Siani); Lamesta (30'st Ballarini), Gonzi (26' D'Iglio),  A disp.: Anane, Martimbianco, Miceli,Losa, Saputo, Babbi, Ghisleni. All.: Manzo

Arbitro: Di Cairano di Ariano Irpino

Assistenti: Catucci di Pesaro e Voytyuk di Ancona, quarto uomo Bozzetto di Bergamo

Note: Serata fredda, terreno in discrete condizioni. Si gioca a porte chiuse. Ammoniti: Pedone e Blondett per gioco falloso Angoli:6-2 per l'Alessandria Recupero: pt 3', st 3'

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

>

Le notizie più lette

Novi Ligure

Investita in via Isola, muore all’ospedale

01 Dicembre 2020 ore 21:58
.