Sabato 31 Ottobre 2020

Calcio - Grigi

Fuori dalla Coppa, a testa alta. Fatali i rigori

Dopo 120' a Cosenza, con tre occasioni. Parati i tiri di Casarini, Arrighini e Di Quinzio

Cosenza - Alessandria: secondo atto della Coppa (0-0)

Ritorno a Cosenza da ex per Edoardo Blondett (foto ufficio stampa Cosenza)

Secondo atto della Coppa Italia: l'Alessandria torna al 'Marulla' di Cosenza, dove aveva già  giocato una gara di Coppa (vinta ai supplementari il 30 luglio 2017). Grigi senza Pisseri, conseguenza dell'infortunio a Pistoia. al suo posto Crisanto dall'inizio. Titolari Cosenza, capitano, al centro della difesa, e Eusepi, in attacco, in coppia con Corazza. Assente anche Parodi. Cosenza senza Gliozzi in avanti, Occhiuzzi dà spazio ad alcuni elementi interessanti, come Sueva, Sacko e Balhouli

COSENZA - ALESSANDRIA 3-1 dopo i rigori (0-0)

PLAY - BY - PLAY TEMPO REALE

L'Alessandria esce a testa alta dalla Coppa Italia, dopo 120 minuti, in cui gli uomini di Gregucci creano anche occasionine giocano palla a terra più degli avversari. Dal dischetto segna solo Castellano, parati i tiri di Casarini, Arrighini e Di Quinzio. Carretta, Idda e Kone spiazzano Crisanto

Rigori

Batte Kone, gol (3-1)

Batte Castellano, rete (2-1)

Batte Idda, gol (2-0)

Batte Arrighini, ancora parata di Falcone (1-0)

Batte Carretta, gol (1-0)

Batte Casarini, para Falcone (0-0)

Secondo tempo supplementare

15' si va ai rigori

9' Grande azione di Carretta, a fil di palo

7' Sinistro a giro di Carretta, alto

Primo tempo supplementare

12' Occasioni per i Grigi: Castellano chiude il triangolo, il diagonale illude, ma sfila di poco sul fondo

10' Miracoloso Crisanto, che smanaccia in angolo la conclusione di Sueva servito da Bàez

Secondo tempo

Il risultato non cambia nel secondo tempo, in cui l'Alessandria palleggia meglio rispetto al Cosenza, che spesso ricorre a lanci lunghi. Occhiuzzi prova ad aumentare il peso offensivo con Bàez e Carretta, un paio di occasioni nel finale dei padroni di casa, ma il punteggio non cambia.

49' Si va ai supplementari

45' Quattro minuti di recupero

43' Giallo per Gazzi, che atterra Kone

39' Doppio brivido per i Grigi: prima Crisanto esce male, ma Ingrosso non ci arriva, poi si riscatta su Balhouli, troppo libero di tirare.

38' Tocca a Gazzi al posto di Cosenza

37' Manovra Carretta per Bàez, conclusione pericolosa deviata in angolo

35' Proseguono i cambi: nel Cosenza Maresca per La Vardera

31' Allungo di Arrighini, ma si allarga troppo e l'azione sfuma. L'Alessandria, però, palleggia meglio dei padroni di casa

25' Gregucci cambia ancora esce un ex, Blondett, ed entra Scognamillo. ma entra un altro ex, Arrighini, per Corazza

22' Il Cosenza potenzia l'attacco con Carretta (per Sacko)

21' occasione per i Grigi: Di Quinzio per Eusepi, la conclusione non sorprende Falcone.

14' due cambi nei Grigi: dentro Rubin e Suljic per Celia e Mora. Anche il Cosenza prova ad alzare il baricentro, con Bàez per Sciaudone

9' Sueva insiste, ma il destro a giro è fuori misura

1' Doppio cambio nel Cosenza: fuori Legittimo e Bittante, dentro Ingrosso e Corsi

Primo tempo

Buon primo tempo, l'Alessandria impiega qualche minuto per registrare il gioco, quasi impaurita. Poi gli uomini di Gregucci prendono le misure ai calabresi, giocano molto palla a terra e l'occasione migliore è per Eusepi, salvata sulla linea da Sciaudone dopo un primo miracolo di Falcone. Gli ospiti occupano bene gli spazi, qualche rischio sulle corsie laterali

40' Sacko da posizione defilata, conquista solo un angolo

37' Missile di Casarini dal limite, palla sulla traversa

32' Ancora Crisanto si oppone al mobilissimo e pericoloso Sueva

29' Super Crisanto, di pugno sulla conclusione di Sacko,  dopo un fraseggio con Balhouili

27'Occasione gol per l'Alessandria: Eusepi calcia a botta sicura, Falcone si supera respingendo e poi miracolo di Sciaudone sulla linea bianca, che salva di testa

26' Giallo anche per Tiritiello che ferma fallosamente Celia

25' Ammonito Blondett per un intervento su Sueva

12' Ancora Sueva, entra in area, ma calcia a lato

7' Incursione di Sueva, mette pericolosamente in area, ma nessun compagno è pronto a intervenire

1′ Cosenza vicinissimo al vantaggio conTiritiello, di testa sul fondo da ottima posizione

Le formazioni

COSENZA (3-4-1-2): Falcone; Tiritiello, Idda, Legittimo (1'st Ingrosso); Bittante (1'st Corsi), Kone, Sciaudone (15'st Bàez), La Vardera (35'st Maresca); Bahlouli; Sacko (22'st Carretta), Sueva. A disposizione: Patitucci, Saracco,  Litteri,  Florenzi, Ficara, Moreo. All. Occhiuzzi

Alessandria (3-4-1-2): Crisanto; Cosenza (38'st Gazzi), Macchioni, Blondett (25'st Scognamillo); Mora (15'st Suljic), Castellano, Casarini, Celia  (15'st Rubin); Di Quinzio; Corazza (25'st Arrighini), Eusepi. A disposizione: Baschiazzone, Chiarello,   Poppa. All. Gregucci

Arbitro: Pezzuto di Lecce

Assistenti: Robilotta e Cipressa, quarto uomo Garofalo

Note: Giornata calda, terreno in discrete condizioni. Ammoniti: Blondett, Tiritiello, Gazzi, Corsi per gioco falloso. Angoli: 7-4 per il Cosenza. Recupero: pt 0', st 4'

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

>

Le notizie più lette

novi ligure

Villa Minetta, va deserta l'asta: nessuno la vuole

22 Ottobre 2020 ore 08:15
La tragedia

“I Vincenti responsabili”. Il Gup: imprudente...

20 Ottobre 2020 ore 18:25
.