Lunedì 25 Maggio 2020

La storia

Matteo Malaventura è guarito

"Ho vinto una delle partite più difficili della mia vita"

Matteo Malaventura è guarito

L'immagine postata da Matteo Malaventura con la sua famiglia dopo l'annuncio del secondo tampone negativo

PESARO - "Dopo 45 giorni posso dire di aver vinto una delle partite più difficili". Lo annuncia Matteo Malaventura con un post sulla sua pagina facebook, dopo l'esito negativo del secondo tampone. Tutti ricordano l'immagine del suo ricovero all'ospedale di Pesaro, per una polmonite, con il casco per respirare. Poi il ritorno a casa e la lunga attesa e, finalmente, lo scatto che, come scrive l'ex giocatore della Junior Casale, fra i protagonisti della promozione in A1,"rappresenta la felicità della nostra famiglia nell'istante in cui mi è stato comunicato l'esito".

Malaventura racconta di "due mesi molto difficili, ma la sensazione che ho provato nel momento in cui ho avuto la certezza di essere guarito me li ha fatti quasi dimenticare". Il ringraziamento a tutto lo staff dell'ospedale di Pesaro, al medico che lo ha seguito nella lunga convalescenza, "a mia moglie e ai miei figli che sono stati i miei 'super eroi', perché vivere da separati, senza potersi abbracciare, non è stato facile né per me, né per loro".

Per 'Mala' anche il messaggio della Junior. "Come quando indossavi canotta e pantaloncini e scendevi in campo pronto a lottare come un guerriero per raggiungere il tuo obiettivo, anche questa volta hai dimostrato di essere un vero campione".

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

San Giorgio 

Dramma, agricoltore
si toglie la vita

15 Maggio 2020 ore 15:12
.