Giovedì 28 Maggio 2020

Basket

"In A2 e B la prossima stagione a porte aperte"

Fra le richieste anche sospendere gli affitti degli impianti fino al 30 giugno 2021

"In A2 e B la prossima stagione a porte aperte"

Per Lnp il prossimo campionato dovrà svolgersi a porte aperte

ALESSANDRIA - "Il prossimo campionato 2020 - 2021 dovrà svolgersi assolutamente a porte aperte. La data d'inizio è subordinata a questa condizione". Il consiglio direttivo della Lega Nazionale Pallacanestro, di cui fanno parte Novipiù Junior e Bertram Derthona in A2 e Fortitudo Alessandria in B, ha voluto mettere un punto fermo per il futuro: si tornerà in campo solo se, rispettando tutti i protocolli di sicurezza, il pubblico potrà essere sugli spalti dei palasport.

Per definire gli organici, ed eventualmente operare integrazioni, le società devono comunicare l'eventuale volontà di riposizionarsi in un campionato diverso da quello di appartenenza: il termine è il 15 giugno, così da dare alle Lega i tempi per i ripescaggi che dovessero servire "per mantenere il numero pari di squadre nei vari campionati".

Alla Federazione è stata avanzata la richiesta di interventi  a sostegno delle società per aiutarle a chiudere i conti del campionato 2019 - 2020, anche alla luce dei mutati rapporti con gli sponsor. "I nostri club hanno bisogno di ulteriori benefici". Fra le misure sollecitate alla Fip anche far slittare al 31 luglio 2020 il pagamento della prima rata del prossimo campionato. Altri provvedimenti giudicati necessari le agevolazioni per gli investimenti promopubblicitari nello sport, la sospensione dei canoni di locazione degli impianti sportivi di proprietà pubblica fino al 30 giugno 2021, dunque per tutta la prossima stagione, e, per i corsi già pagati che non si sono più svolti (nella categorie giovanili, ma non solo), sostituire la quota non goduta con un voucher. Le quote stesse dovranno anche essere deducibili dal reddito del partecipante o del genitore.

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

.