Lunedì 25 Maggio 2020

Calcio - Dilettanti

"Tutto il Nord ha chiesto di fermare i campionati"

Il presidente Mossino: "Riconoscere i meriti conseguiti sul campo"

TORINO - "Tutte le regioni del Nord Italia, in una riunione di coordinamento, hanno deciso che, anche con i protocolli sanitari della fase2, non sarà possibile tornare a giocare. Domani invieremo una comunicazione alla Lega Nazionale Dilettanti". Christian Mossino, presidente del comitato regionale Figc, non può dire ufficialmente che la stagione è finita, perché la decisione finale spetta comunque alla Figc, ma in campo, per quest'anno, non si tornerà più. Una realtà nota a tutti già da quando l'attività è stata sospesa, a inizio marzo.

Probabilmente l'annuncio della Federcalcio sarà fatto durante il consiglio federale del 5 maggio, ma è già ora di pensare al futuro, pur nell'incertezza anche sull'esito della stagione in corso. "Siamo tutti d'accordo  perché vengano riconosciuti i meriti acquisiti sul campo" insiste Mossino: dunque promozione delle prime e blocco retrocessioni l'ipotesi più quotata. Già, ma cosa succederà, ad esempio, nell'Eccellenza B dove Hsl Derthona e Saluzzo sono alla pari? E come ci si regolerà nei gironi con squadre dispari, se il numero delle partite disputate è diverso? Potrebbe funzionare la classifica ponderata, ma criteri chiari non ce ne sono ancora.

Cambieranno le categorie giovanili, spostando in avanti di un anno le fasce di età? Soprattutto quanti club ripartiranno, e come, a settembre? "Chiediamo aiuti concreti per le nostre società: hanno pagato l'iscrizione per una annata giocata a metà. Anche per le assicurazioni versate servono interventi: se le compagnie restituiscono o scontano almeno un mese agli automobilisti, perché non dovrebbe funzionare anche nel nostro caso?".

Il presidente  ha anche annunciato una riunione, martedì 28, con l'assessore regionale allo sport Fabrizio Ricca e con il consiglio direttivo del Coni guidato da Gianfranco Porqueddu. Argomento principale i contributi alla società: per il momento solo annunci della somma che sarà disponibile per tutti gli sport dilettantistici, ma non quando e come sarà erogata.

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

San Giorgio 

Dramma, agricoltore
si toglie la vita

15 Maggio 2020 ore 15:12
.