Domenica 05 Aprile 2020

Calcio - Grigi

Decide Martignago, tre punti d'oro

Partita non bella, il Pontedera al terzo stop. Il gol al 33', sfruttando un disimpegno errato

Decide Martignago, tre punti d'oro

Contano i punti. Sarebbe bello anche con una prestazione importante, ma per una squadra che deve riprendere fiducia e personalità e scalare la classifica servono i risultati. Come l'1-0 dell'Alessandria a Pontedera, i toscani al terzo stop di fila, che giocano con la paura. I Grigi fanno ancora molta fatica, ma cinicamente sfruttano un errore e salgono a quota 40: decide Martignago, la graduatoria adesso piace di più, in attesa di sapere se, dopo la trasferta a Como, anche la gara con l'Arezzo sarà rinviata o, invece, confermata.

LE SQUADRE

Alessandria con la stessa formazione iniziale che ha battuto il Lecco, confermando Martignago in coppia con Eusepi, con Chiarello alle spalle. Non c'è, neppure in panchina, Arrighini, ko per un attacco febbrile. Pontedera con il 3-5-2: in avanti torna il duo De Cenco – Semprini.

LA PARTITA

Per i primi 45 minuti è una partita giocata a centrocampo. I Grigi più propositivi, ma mai pericolosi. A parte una punizione dal limite, di Suljic (8'), che Sarri allunga in angolo. Al 27' il colpo di testa di Chiarello, su cross di Martignago, è abbondantemente sulla traversa. Al 34' Alessandria alla conclusione: al limite Eusepi apre per Celia libero, sinistro sul fondo da buona posizione. Al 43' Chiarello apre per Celia, tunnel su Piana e palla in area, la difesa si salva in angolo. Davvero poco per l'Alessandria, e nulla da parte dei padroni di casa.

Nella ripresa non cambia il leit motiv di una partita noiosa. Lo scossone al 14', sugli sviluppi del primo angolo per il Pontedera: mischia davanti alla porta grigia, Risaliti colpisce il palo. Al 20' Di Quinzio, appena entrato, s'incarica di battere una punizione dal limite, un metro sulla traversa. Ancora Pontedera pericoloso al 27', sul cross di Ropolo da sinistra De Cenco, in area, calcia sul fondo un rigore in movimento. Al 29'  Di Quinzio, dal fondo, mette in area per Eusepi: il colpo di testa, centrale, non è forte e Sarri controlla senza affanni. Al 33' Alessandria in vantaggio: spunta di Suljic, il suo passaggio in profondità è respinto, ma il disimpegno di Bernardini, appena entrato, è sbagliato, si inserisce Martignago, che infila Sarri, primo gol in maglia grigia e secondo dell'anno. Il Pontedera accenna una reazione, la conclusione di Semprini è un tiraccio (35'). Nel recupero ci prova Ropolo dal limite, parato. Dopo 4' l'Alessandria conquista, a fatica, la seconda vittoria consecutiva e sale a quota 40, il Pontedera è solo 2 punti sopra

Pontedera – Alessandria 0-1

Marcatori: st 33' Martignago

Pontedera (3-5-2): Sarri; Risaliti, Piana, Benassai; Mezzoni (28'st Pavan), Barba, Caponi, Bruzzo (28'st Bernardini), Visconti (19'st Ropolo); Semprini, De Cenco. A disp: Bianchi, Cardelli, Giuliani, Bardini, Offidani, Balloni, Fiscella. All: Maraia

Alessandria (3-4 -1-2): Valentini; Dossena, Cosenza, Prestia; Cleur, Suljic (36'st Castellano), Gazzi(30'st Casarini), Celia; Chiarello (18'st Di Quinzio); Eusepi, Martignago (36'st Sartore). A disp: Crisanto, Sciacca, Gilli, Gerace, Gjura, M'Hamsi, Macchioni. All: Gregucci

Arbitro: Kamara di Verona

Assistenti: Cerilli e Pressato di Latina

Note: Giornata di sole, fondo in sintetico. Spettatori: 500 circa. Ammoniti: Piana, Caponi, Cleur, Ropolo, Bernardini per gioco falloso, Crisanto (dalla panchina) per comportamento non regolamentare. Angoli: 4-1 per l'Alessandria. Recupero: pt 1', st 4'

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

Spinetta Marengo

Malore improvviso,
muore 49enne

30 Marzo 2020 ore 14:05
serravalle scrivia

Sorpreso a girare in auto: non aveva nemmeno la patente

29 Marzo 2020 ore 16:00
Lavoro

Le offerte di lavoro del Centro per l'Impiego

30 Marzo 2020 ore 15:32
.