Giovedì 20 Febbraio 2020

L'incontro

A Confindustria il passaggio generazionale delle imprese

“Il patrimonio di Famiglia: accrescerlo, valorizzarlo, trasferirlo”: un incontro tecnico giovedì 13 febbraio

A Confindustria il passaggio generazionale delle imprese

Stefano Ricagno

ALESSANDRIA - I Gruppi Giovani Imprenditori di Confindustria Alessandria e dell’Unione Industriale della Provincia di Asti organizzano l’incontro tecnico formativo Il patrimonio di famiglia: accrescerlo, valorizzarlo, trasferirlo che si terrà giovedì 13 febbraio alle 17 nella sede di Confindustria, aule di formazione Cesi. Il partner dell’incontro è Banca Mediolanum, con i relatori Corso Pecori Giraldi (Wealth Advisor) e Beatrice Chiti (Global Family Banker).

La gestione di un’impresa di famiglia richiede, da sempre, una notevole attenzione, da parte dell’imprenditore, ad una pluralità di aspetti che vanno tutti considerati, sia nella loro specificità, che nel loro concatenarsi e condizionarsi a vicenda. ll mercato che muta rapidamente, i concorrenti sempre più numerosi, i dazi, il mercato estero, le banche e il credito, lo Stato con il carico fiscale, il voler mettere insieme tradizione e innovazione, le vecchie generazioni con le nuove, sono sfide, non facili, che gli imprenditori affrontano tutti i giorni. Ma non basta. Quello che è stato creato fino ad oggi, il patrimonio di famiglia, nel suo complesso, nella sua interezza, è un altro aspetto che va affrontato nella giusta maniera, per evitare errori, anche importanti, o inutili dispersioni di risorse finanziarie.

“Il tema del passaggio generazionale è tra le attività centrali del Gruppo Giovani – dichiara Stefano Ricagno, presidente dei Giovani Imprenditori di Alessandria - e nostra intenzione con questo incontro, oltre ad un arricchimento tecnico, è di conseguire due obiettivi: accrescere la partecipazione al Gruppo e favorire, su un tema cruciale per le nostre aziende, il dialogo tra Senior e Giovani: per questo propongo la partecipazione congiunta all’incontro di rappresentanti delle diverse generazioni imprenditoriali”.

“Sul passaggio generazionale – dice Alessandro Scassa, presidente dei Giovani Imprenditori di Asti – ci muoviamo con una serie di iniziative informative, con testimonianze di esperti delle tematiche e di chi ha già affrontato concretamente la materia. Dopo l’incontro tenutosi ad Asti nel mese di luglio 2019 sul tema ‘L’impresa familiare: costruire un futuro di successo’ questo nuovo appuntamento è ancora realizzato insieme ai colleghi di Alessandria, un rapporto di collaborazione fruttifero per i nostri rispettivi territori e per la crescita di noi giovani imprenditori”.

L’incontro, per le modalità operative e pratiche con cui è stato progettato, è a numero chiuso, riservato a trenta partecipanti, con la disponibilità di realizzare una successiva edizione se le iscrizioni fossero maggiori.

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

Lavoro

Le offerte di lavoro del Centro per l'Impiego

10 Febbraio 2020 ore 08:35
novi ligure

Pullman contro camion,
incidente alla rotonda

14 Febbraio 2020 ore 19:31
.