Martedì 25 Febbraio 2020

L'accordo

Delegazione ufficiale russa di Ryazan in visita in città

Sabato 1° febbraio si terrà anche un Consiglio comunale aperto "Alessandria accoglie gli amici di Ryazan: strategie e obiettivi comuni per lo sviluppo delle nostre comunità"

Delegazione alessandrina nella città di Ryazan

La delegazione alessandrina in Russia nel 2019

ALESSANDRIA - Sabato 1° febbraio l’amicizia tra la nostra città e la realtà russa di Ryazan avrà modo di crescere ulteriormente, valorizzando gli elementi che nel corso degli ultimi anni si sono sviluppati e consolidati attraverso i reciproci scambi di visite ufficiali e mediante una serie di approfondimenti che, sotto il profilo istituzionale, hanno segnato una tappa fondamentale con la sottoscrizione di un formale Accordo di collaborazione lo scorso 14 febbraio. La delegazione ufficiale della Regione e dell’Amministrazione Comunale Ryazan quest’anno è composta da rappresentanti istituzionali e da gruppo di imprenditori e rappresentanti del mondo economico-produttivo.

Al primo gruppo appartengono Nikolay Viktorovich Lyubimov, Governatore della Regione di Ryazan, Denis Alexandrovich Bezukladov, Capo del Dipartimento delle Attività progettuali dell’Ufficio del Governo della Regione di Ryazan, Yuri Borisovich Ivanov, Direttore Generale dell’Agenzia per lo Sviluppo della Regione di Ryazan, Elena Borisovna Sorokina, Capo dell'Amministrazione comunale di Ryazan, Fyodor Mikhailovich Poletayev, Consulente del Settore delle Relazioni Esterne della Sezione di politica degli investimenti della Direzione dello sviluppo economico dell’Amministrazione comunale di Ryazan e nipote di Fedor Andrianovič Poletaev, Sergey Evgenyevich Gomozov, Capo del Settore delle Relazioni Esterne della Sezione di politica degli investimenti della Direzione dello sviluppo economico dell’Amministrazione comunale di Ryazan, e Mikhail Viktorovich Chirkin, Rettore della Ryazan State Radio Engineering University, il grande centro accademico e di ricerca specializzato che si compone di cinque dipartimenti: Ingegneria radio e telecomunicazioni, Elettronica, automazione e tecnologie dell’informazione nella gestione, Informatica, Ingegneria ed Economia.

Al secondo gruppo appartengono diversi amministratori delegati e direttori marketing di importanti società del territorio dell’Oblast di Ryazan, attive in vari settori: dai fissanti ad alta resistenza ai prodotti elettronici al plasma, dalla biofarmaceutica alla robotica, dalla vendita all’ingrosso di prodotti agricoli ai prodotti chimici per la casa e la cosmetica, dalle attrezzature termiche per le cucine professionali ai seggiolini auto per i bambini… Questa delegazione è accompagnata da Anatoly Nikolaevich Markin, Responsabile Capo dell’Export di Ryazan.

Sabato 1° febbraio dopo l’arrivo a Palazzo Ghilini, accolta dal presidente della Provincia, Gianfranco Baldi, la delegazione russa giungerà al Palazzo Comunale dove, alle 10.30, avrà avvio il Consiglio Comunale convocato in seduta aperta intitolato Alessandria accoglie gli amici di Ryazan: strategie e obiettivi comuni per lo sviluppo delle nostre comunità. Saranno il presidente del Consiglio Comunale, Emanuele Locci, il sindaco, Gianfranco Cuttica di Revigliasco, insieme agli assessori e ai consiglieri comunali, a dare il “benvenuto” agli ospiti .

La vision strategica di Alessandria è quella di favorire il più possibile logiche di “area vasta” nell’individuazione dei settori su cui indirizzare investimenti, attenzioni istituzionali e risorse. Al Consiglio Comunale in seduta aperta del 1° febbraio sono state invitate anche le diverse espressioni dei rappresentanti istituzionali locali nonché del mondo economico-produttivo alessandrino, grazie ad un particolare coinvolgimento della Camera di Commercio e del suo presidente Gianpaolo Coscia.

Domenica 2 febbraio la Delegazione russa proseguirà infine la propria permanenza a Cantalupo Ligure partecipando alle celebrazioni in ricordo del partigiano russo Fedor Poletaev, nativo di Ryazan e ucciso dai nazi-fascisti durante il secondo conflitto mondiale proprio a Cantalupo Ligure e insignito di Medaglia d’Oro al Valor Militare Italiana, e a Genova, nell’ambito del complessivo programma della propria visita istituzionale in Italia.

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

Pozzolo Formigaro

Coronavirus: due casi sospetti trasferiti
agli Infettivi

22 Febbraio 2020 ore 17:04
.