Venerdì 18 Settembre 2020

Alessandria

Fiamme e fumo nello stabile abbandonato, tratti in salvo un uomo e una donna

Via Palermo: da chiarire chi ha provocato l’incendio, forse acceso per scaldare quei locali 

Fiamme e fumo nello stabile abbandonato, tratti in salvo un uomo e una donna

ALESSANDRIA - Quando sono arrivati i Vigili del Fuoco nello stabile abbandonato di via Palermo il fumo aveva già invaso molti locali.
All’interno, i pompieri hanno tratto in salvo una donna portandola fuori con l’autoscala, passando dal balcone perché le scale erano impraticabili a causa del fumo.
Al secondo piano hanno poi trovato il suo compagno, e l’hanno trascinato fuori vincendo le sue resistenze. 
Entrambi erano intossicati per aver respirato il fumo e in stato confusionale, per questo motivo sono stati trasportati all’ospedale dai medici del 118. 
Tutto è partito al piano terra del condominio abbandonato dove sarebbero state incendiate masserizie, le conseguenze di quel gesto hanno poi coinvolto tutto lo stabile.
Non è ancora chiaro se il fuoco sia stato acceso dai due per scaldare quell’ambiente, oppure se sia stato appiccato da qualcun altro. L’innesco è comunque da considerarsi volontario. 
L’allarme è scattato poco dopo le 2. Sul posto sono intervenute più squadre dei Vigili del Fuoco con autoscala e autobotte, i Carabinieri e i medici del 118. 

 

 

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

Il caso

Medico positivo va al lavoro? Ospedale
in subbuglio

11 Settembre 2020 ore 16:16
Casale 

Uccide il padre
e gli dà fuoco, confessa
il 23enne

07 Settembre 2020 ore 20:21
.