Giovedì 24 Settembre 2020

La risposta

"E' un caso di bullismo mediatico nei miei confronti"

Il consigliere Passalacqua (Fi) dopo le polemica sull'hospice: "Mi scuso per il clamore suscitato, ma è un mio pensiero"

"E' un caso di bullismo mediatico nei miei confronti"

ALESSANDRIA - "Mi scuso per tanto clamore suscitato, e in particolare mi scuso con chi è stato coinvolto suo malgrado, ovvero l'associazione 'Fulvio Minetti' e il personale della struttura sanitaria 'Il Gelso', pur detenendo, come ognuno, il diritto sacrosanto di avere la libertà di esprimere il mio pensiero senza dover subire alcun linciaggio morale mediatico da chi dovrebbe avere la dignità di tacere": termina con queste parole una lunga nota stampa del consigliere comunale Carmine Passalacqua (Fi), al centro delle polemiche da ieri dopo alcune frasi pronunciate nel corso di una commissione consiliare.

"Si tratta - aggiunge - di un vero caso di bullismo mediatico nei miei confronti, perché il sottoscritto ha solo reso onore all'associazione dei nostri Vigili in congedo per il loro impegno, ad esempio davanti alle scuole, e ha invitato - o meglio consigliato - di diversificare le raccolte fondi di beneficenza verso tutte le associazioni, e non solo ed esclusivamente per la struttura ospedaliera del Gelso".

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

>

Le notizie più lette

novi ligure

Coronavirus, caso
alle 'Pascoli':
una classe
in isolamento

17 Settembre 2020 ore 11:40
.