Giovedì 13 Agosto 2020

l'appuntamento

A Gavazzana il 2020 dei concerti si inaugura con i Magnetics

La band italiana che strizza l'occhio a Ska, Rocksteady ed Early Reggae sarà in concerto nelle cantine del Gavazzana Blues

Magnetics, il sound giamaicano che fa ballare mezza Europa

GAVAZZANA — Saranno i Magnetics a inaugurare la stagione 2020 dei concerti organizzati dall’associazione Gavazzana Blues nelle cantine di Casa Sterpi. Stasera, lunedì 6 gennaio alle 21.30, la sede dell’associazione in via Battisti a Gavazzana ospiterà la band italiana formata nel 2017 dal frontman, Olly Riva già leader degli Shandon e dei Soulrockets (ingresso gratuito riservato ai soci).

Il sound dei Magnetics è un mix di sonorità vintage giamaicane tra cui Ska anni Sessanta, Rocksteady, Early Reggae, il tutto in una cornice Soul e Rhythm n’ Blues. Nel giro di soli due anni e mezzo i Magnetics hanno già superato i 150 concerti e suonato in quasi tutta Europa (Irlanda, Germania, Francia, Polonia, Olanda, Belgio) e anche in Sud America.

Il secondo disco – “Coffee & Sugar” – è uscito nel 2018 per la prestigiosa Grover Records, un’etichetta tedesca storica e molto forte nel settore della musica in levare. La band è formata da Olly Riva (voce e chitarra), Marcello Aloe (sassofono), William Nicastro (basso), Dimitri Pugliese (percussioni) e Mr. Gange (tastiere): cinque musicisti, amanti del buon umore, che presenteranno brani originali, con un tocco di teatralità e grande esperienza di palco.

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

Polstrada

La lunga coda sull'A26? Un camionista addormentato!

05 Agosto 2020 ore 09:01
.