Venerdì 06 Dicembre 2019

Basket

Ancora una vittoria per gli Aironi. Ricordati i Vigili del Fuoco

Marco Triches era stato compagno di squadra di alcuni giocatori che ora militano nel Cuspo Basket

Ancora una vittoria per gli Aironi. Ricordati i Vigili del Fuoco

BASKET - La partita contro i Delfini di Carmagnola è iniziata con un minuto di silenzio in ricordo dei tre Vigili del Fuoco morti a Quargnento. Uno di loro, Marco Triches, era stato compagno di squadra di alcuni giocatori che ora militano nel Cuspo Basket. Arbitro, segnapunti ed avversari hanno rispettato il dolore e il momento di lutto con molta sportività e comprensione.

Gli Aironi hanno giocato bene un match combattuto, come previsto. Il coach Alberto Panati: “Sono contento della prestazione dei ragazzi. Abbiamo giocato bene, tenuto gli avversari a 43 punti. Siamo stati attenti e concentrati per tutti i 40 minuti, soprattutto nella parte difensiva”.

Gabriele Longhini, il dirigente, spende elogi alla squadra: "Affrontavamo una delle due squadre imbattute in campionato, sapevamo non fosse una partita semplice e in settimana abbiamo lavorato molto sulla difesa: concedere 43 punti è stato un ottimo risultato per noi. Devo fare i complimenti ai ragazzi siccome hanno espresso in campo ciò che io e l’allenatore abbiamo chiesto, proprio il tenere le partite sul punteggio basso”. Non sempre l’attenzione è stata alta, però: “Solo qualche pecca nella gestione della palla”. Il risultato finale: 56-43.

Ora il Cuspo Basket deve affrontare una trasferta difficile sul campo dell’Olimpo Basket Alba, la quale ha battuto in trasferta Asti, l'altra ‘big’ del girone insieme a Carmagnola. La classifica corta evidenzia l'equilibrio del campionato: “Perciò ogni vittoria fuori casa è importantissima".

Trombini L. 1, Caracci ne, Montano 10, Crozzolin, Raselli 2, Riccino 8, Campi 17, Meardi 4, Botti 7, Trombini M., Caruzzo ne, Mazzoglio 7. All.re Panati

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

Alessandria

Scomparsi da 5 giorni,
il ritorno a casa

02 Dicembre 2019 ore 23:17
La fotografia

Parcheggio maldestro 

03 Dicembre 2019 ore 11:36
.