Venerdì 15 Novembre 2019

L'appuntamento

Confagricoltura Alessandria e “L’aratro”: i festeggiamenti per il centenario

Martedì 29 ottobre l'evento con le testimonianze e il convegno sull'agricoltura innovativa

Confagricoltura Alessandria e “L’aratro”: i festeggiamenti per il centenario

Luca Brondelli di Brondello

ALESSANDRA - Confagricoltura Alessandria e il periodico dell’organizzazione, L’Aratro, quest’anno compiono cento anni. Per l’occasione, martedì 29 ottobre a partire dalle 15 al Centro Congressi Alessandria di piazza De Andrè Confagricoltura organizzerà un evento ricco di momenti celebrativi.

“L’associazione vuole festeggiare con tutti perché, riprendendo un nostro vecchio motto, chiunque è coinvolto in agricoltura dal momento che mangia e si nutre grazie a ciò che le nostre aziende producono, per cui l’evento sarà aperto al pubblico. Abbiamo anche svolto attività di divulgazione a 360 gradi proprio per attrarre ogni tipo di pubblico in questa celebrazione, anche perché 100 anni non si compiono così sovente” afferma il presidente Luca Brondelli di Brondello.

L’impianto narrativo della ricorrenza segue il fil rouge della continuità tra vecchio e nuovo con la conduzione del coordinatore nazionale dell’Ufficio Stampa di Confagricoltura, Anna Gagliardi.

Il pomeriggio prenderà avvio con la cerimonia del “Primo bollo filatelico” alla presenza di alcuni funzionari di Poste Italiane, tra cui Mariangela Palmisano (referente regionale filatelia Piemonte, Liguria e Valle d’Aosta) e Emiliana Conti (referente provinciale filatelia) con intervento del direttore della Filiale di Alessandria, Andrea Fiorin. Da qui fino a sera gli operatori di Poste Italiane saranno impegnati nell’annullo filatelico con il timbro creato per il centenario.

Si proseguirà con gli appassionanti racconti di testimoni della vita confederale locale, gli associati Nicola Canepa, Carlo Fausto Cereti, Oberto Pinelli Gentile, Luciano Scavia e Domenico Traversa, introdotte dal presidente di Confagricoltura Alessandria Luca Brondelli di Brondello.

A seguire un altro momento emozionante, la presentazione del video Coltiviamo il futuro insieme del regista Michele Piasco (con sceneggiatura di Dora Mercurio, soggetto di Michele Piasco e Rossana Sparacino, voce narrante di Alessandra Prandi, riprese e montaggio di Federico Leccardi e coordinamento del progetto di Rossana Sparacino), che narra la storia di Confagricoltura Alessandria intersecando vicende storiche, identità associativa e aspettative per il futuro.

Elogio alla natura è il titolo dell’opera del maestro Ugo Nespolo creata dallo stesso per celebrare il secolo di vita dell’associazione agricola. L’opera sarà esposta e presentata per la prima volta in esclusiva al pubblico in sala.

Protagonista della seconda parte sarà il convegno Agricoltura innovativa con interventi di Riccardo Manfrin (responsabile mercato Italia Agxted News Holland) su “La precision farming secondo New Holland”; Martina Puccinelli (Dipartimento di Scienze Agrarie, Alimentari e Agroambientali dell’Università di Pisa) con “Tecniche di coltivazione fuorisuolo: approfondimento di un caso reale di coltivazione aeroponica”; Giulio Severini (socio fondatore della società Al.gi. s.r.o.) con “Progettazione ed esecuzione di serra aeroponica verticale”.

A coronare la serata le conclusioni del presidente nazionale di Confagricoltura Massimiliano Giansanti.

Per tutta la durata dell’evento sarà esposto Il solco de L’Aratro con l’evoluzione del periodico nei decenni, a cura della redazione del giornale, e la mostra di alcuni scatti dei paesaggi alessandrini del fotografo Alessandro Rizzi.

Ci sarà anche uno spazio social dedicato al Photo Booth, ovvero un angolo di intrattenimento in cui scattare foto dietro ad una cornice apposita e postarle sul proprio account Instagram, secondo la moda del momento.

Per tutti gli intervenuti, infine, l’aperitivo e il brindisi con i vini del territorio prodotti dalle aziende associate.

Clicca qui per il programma completo

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

Tempo reale

"Vincenti ha confessato". Parole poi confermate al Gip

09 Novembre 2019 ore 09:29
Tempo reale

Tragedia di Quargnento:
la svolta, nella notte il fermo

08 Novembre 2019 ore 22:29
.