Giovedì 04 Giugno 2020

Rugby

Monferrato combatte, Cus Milano vince

La franchigia cede in casa, 3-27, alla favorita per la promozione

Monferrato combatte, Cus Milano vince

Milano vince alla Cittadella del Rugby: Monferrato a secco di mete

L'illusione del vantaggio, con un calcio trasformato da Rinero dopo 5'. Ma i 3 punti restano gli unici nella sfida con Cus Milano, la grande favorita del girone A della serie B, che vince alla 'Cittadella del rugby', anche nettamente, 3-27.

Non inganni il punteggio: Monferrato lotta, chiude con un uomo in meno (e altri due ammoniti), come i rivali

La pioggia e il terreno pesante impediscono alle due squadre un gioco veloce. I primi tre punti sono per i padroni di casa, Milano pareggia al 10 e si continua a battagliare su tutti i palloni, a scapito della velocità e della qualità del gioco.

Al 21' la prima meta del Cus, bravo a trovare un varco, 3-10 alla fine del primo tempo.

A inizio ripresa dentro Heymans e Carafa, il Cus segna ancora e allunga, 17-3.

Nervi caldi al 12' giallo, fischio un po' accelerato, giallo prima prima Heymans e poi a Carloni. Al 22' altri due cartellini, rosso per gli ospiti, giallo per i padroni di casa. Terza meta del Cus, poi anche ma anche Heymans è espulso. Il punteggio non cambia più, 27-3. "Il campo pesante ha condizionato le scelte", sottolinea il direttore tecnico 'Ciro' Sgorlon. "Noi bene in mischia, ma in touche c'è da lavorare per essere più precisi. Dobbiamo anche essere più disciplinati". Nota dolente anche per l'allenatore Diego Baldovino. "Noi a testa alta per il gioco, ma per la disciplina no: non si possono collezionare tre gialli e un rosso e concedere così tanti calci. L'agonismo insidivuale non serve, ognuno deve essere utile alla squada".

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

L'editoriale

I medici e gli infermieri costretti
al silenzio

29 Maggio 2020 ore 08:24
Lavoro

Le offerte di lavoro del Centro per l'Impiego

31 Maggio 2020 ore 10:16
Unità di crisi

In provincia oggi
7 nuovi contagi,
2 vittime
e 15 guariti

25 Maggio 2020 ore 17:41
.