Giovedì 28 Maggio 2020

Lutto

Alessandria piange Anselmo Giorcelli, portiere e allenatore

Considerato anche una bandiera del Bologna. Sulla panchina dei Grigi nella stagione 74 - 75

Alessandria piange Anselmo Giorcelli, portiere e allenatore

Anselmo Giorcelli, portoere dell'Alessandria (secondo da sinistra) nella stagione 1948 - 49

Un altro protagonista del calcio alessandrino, e grigio doc, ci ha lasciati. Si è spento Anselmo Giorcelli, 90 anni (ne avrebbe compiuti 91 il 31 dicembre), grande portiere e sulla panchina dell'Alessandria nel campionato 1974 - 75.

Originario di Fontanetto Po, cresciuto nell'Us Trinese, nel 1947 gli osservatori dell'Alessandria lo notano e lo portano in grigio. Il debutto in serie A nella stagione 47 - 48, tre campionati fino al 1951, l'anno dopo la retrocesisone in C, quando passa al Monza. Poi nel 1952 a Bologna, titolare fino al 1957 e poi dodicesimo fino al 1962, quando chiude la sua carriera. Dall'esordio in rossoblù, il 14 settembre 1952 al 28 aprile 1957 ben 165 partite consecutive. Tornato ad Alessandria, Giorcelli collabora con lo staff tecnico della società grigia, anche allenatore della prima squadra nel 74 - 75. Legato da grande amicizia con Dino Ballacci, era stato proprio Giorcelli a dare l'ultimo saluto all'amico attraverso le colonne del Piccolo. Sempre presente a tutti gli appuntamenti importanti e agli anniversari dell'Alessandria (con Ballacci per i 95 anni), felice di incontrare chi ha vestito la maglia grigia.

Alla famiglia le condoglianze di tutta la redazione.

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

.