Mercoledì 16 Ottobre 2019

Calcio - Grigi

"Questa è una vittoria che vale più di tre punti"

Filippi: "Abbiamo affrontato la squadra che lotterà più di tutte con il Monza"

'Questa è una vittoria che vale più di tre punti'

Il passo in avanti che Cristiano Scazzola voleva si è visto eccome ad Olbia

OLBIA - "Abbiamo affrontato una squadra molto forte, che sarà protagonista in questo campionato e se la giocherà con il Monza". L'analisi di Filippi, tecnico dell'Olbia parte da una premessa che è anche un riconoscimento della forza dei Grigi. "Contro avversarie come questa bisogna cercare di limitare al minimo gli errori e noi, invece, li abbiamo commessi nei momenti chiave".

Filippi parla di "grande equilibrio", anche se la pericolosità dell'Olbia è stata limitata dalla bravura dei Grigi. Bravi a sbloccare il risultato subito e, anche, un po' fortunati in avvio di ripresa, anche se il raddoppio è frutto della mentalità offensiva degli uomini di Scazzola. "Siamo tutti molto contenti: per il risultato, certo, ma anche per la prestazione. Anche noi siamo giovani e abbiamo affrontato una squadra che gioca un buon calcio. Tutti consapevoli delle difficoltà e delle insidie di questa sfida: ci siamo preparati per affrontarle e lo abbiamo fatto bene. Mi sento di dire - così Scazzola - che la vittoria è meritata e vale molto più dei tre punti, perché, insisto, ottenuta contro una avversaria attrezzata e su un campo non facile"

Fondamentale la partenza. "Sapevamo che sarebbe stato importante sbloccare il risultato nei primi minuti: lo abbiamo fatto e abbiamo gestito la gara senza correre grandi rischi. Abbiamo concesso il possesso palla all'Olbia, ma strategicamente la soluzione si è rivalata azzeccata".

I progressi richiesti si sono visti, lo ammette anche il tecnico. "La crescita è evidente rispetto alle prime tre gare. Soprattutto, siamo stati più cinici. Oggi ci godiamo i tre punti, da martedì iniziamo a pensare alla Pianese".

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

Quattordio

Sbandata fatale in moto,
muore a 16 anni

06 Ottobre 2019 ore 17:34
Quattordio

Tragedia della strada,
muore a 16anni

06 Ottobre 2019 ore 16:04
Alessandria

Il mondo sportivo vicino a Giovanni. che lotta per la vita

05 Ottobre 2019 ore 21:48
.