Sabato 07 Dicembre 2019

Carabinieri

Alessandria, due taccheggiatrici arrestate per il furto da Zara

Le donne, entrambe ucraine, erano state notate dal personale di sorveglianza del negozio

Due taccheggiatrici arrestate per il furto da Zara

ALESSANDRIA - Il personale di sorveglianza di Zara le ha notate nel pomeriggio di lunedì mentre stavano rimuovendo i dispositivi anti-taccheggio da alcuni indumenti (valore 400 euro) e ha avvisato i Carabinieri. Per questo due donne ucraine, la trentaduenne D.R. e la ventiduenne E.M., sono state arrestate dai militari del Nucleo Radiomobile della Compagnia di Alessandria, accusate di furto aggravato. Le due, nella mattinata di ieri, dopo la convalida dell'arresto al tribunale di Alessandria, sono state rinviate a giudizio per l'udienza del 7 novembre.

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

Alessandria

Scomparsi da 5 giorni,
il ritorno a casa

02 Dicembre 2019 ore 23:17
Lo speciale

Il docufilm sulla tragedia
di Quargnento

05 Dicembre 2019 ore 02:00
La fotografia

Parcheggio
maldestro 

03 Dicembre 2019 ore 11:36
.