Sabato 24 Agosto 2019

novi ligure

La solidarietà parla anche in dialetto grazie a Bailo e De Cicco

Grazie al dvd prodotto dal gruppo "E sa faismü duü parole" verranno finanziate quattro associazioni di Novi Ligure

La solidarietà parla anche in dialetto grazie a Bailo e De Cicco

Gian Luigi Bailo (in piedi)

NOVI LIGURE — Valorizzare il dialetto e la cultura novese, e allo stesso tempo fare del bene. Grazie alle diverse iniziative organizzate a Novi Ligure dagli appassionati del gruppo “E sa faismü duü parole” sono stati raccolti fondi che verranno donati a quattro associazioni cittadine: l’Arca, che gestisce il canile e che ha recentemente subìto un grave furto, l’Anffas, che si occupa della cura dei disabili, la Diapsi, che sostiene i malati psichici e le loro famiglie, e infine il Centro di aiuto alla vita, che si prodiga a favore delle famiglie in difficoltà economica con figli piccoli.

La consegna avverrà giovedì 25 luglio alle 18.30 presso il salone di palazzo Pallavicini, il municipio di via Giacometti. Per il gruppo “E sa faismü duü parole” sarà l’ultimo appuntamento prima della pausa estiva. I contributi in denaro sono stati raccolti grazie alla vendita del dvd “Per mia scurdóse” (“Per non dimenticare”). La precedente donazione, a maggio – sempre grazie a quanto raccolto con la vendita del dvd – era stata in favore dei lavoratori della Pernigotti.

Giovedì verranno presentati anche i nuovi progetti da parte degli organizzatori degli incontri, il notaio Gian Luigi Bailo e il dottor Enzo De Cicco che è anche il curatore della pagina Facebook “6 di Novi Ligure se…”.

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

Valenza

Donna aggredita
da un pit bull

20 Agosto 2019 ore 18:04
Alluvioni Cambiò

La scienza vi reclama: venite
a farvi pungere

20 Agosto 2019 ore 07:41
.