Mercoledì 21 Agosto 2019

Discarica Casal Cermelli – Frugarolo

Il M5S sostiene l'inchiesta pubblica. “La Regione prenda una posizione”

Legambiente chiede una “inchiesta pubblica” dopo la ripresa del procedimento

TORINO - Nuova discarica di quasi 1 milione di metri cubi a Frugarolo e Casal Cermelli: “Sosteniamo la necessità di un'inchiesta pubblica, come proposto da Legambiente, e chiediamo a Cirio - quindi alla Regione - una netta presa di posizione sulla vicenda. Vista l'estensione della nuova discarica, ben oltre le necessità provinciali di conferimento, è legittimo pensare che i rifiuti potrebbero arrivare anche da altre regioni”. Queste le parole del consigliere regionale del Movimento 5 Stelle Sean Sacco sul progetto di cascina Pitocca presentato da La Filippa 2.0.

Il consigliere pentastellato prosegue: “Presenteremo quindi un'interrogazione per chiedere se è nel programma di questa nuova giunta regionale l’introduzione finalmente di vincoli per la tutela delle falde acquifere vietando l’insediamento di nuove discariche in tutte le aree che potrebbero compromettere la potabilità”. Movimento 5 Stelle che ironizza dicendosi “stupito” del silenzio del neo presidente della Regione, Cirio, “così prodigo di dichiarazioni in ogni angolo della Regione”.

“In coerenza con il suo recente impegno per la Valledora (in provincia di Vercelli e Biella) dovrebbe quantomeno far sentire la propria voce per condannare la realizzazione di una discarica su una falda acquifera strategica per il Piemonte. Non replicare il caso Valledora in provincia di Alessandria, dovrebbe essere questo l'obiettivo dell'amministrazione regionale”, ha concluso Sean Sacco. “La Regione non può restare ad assistere, immobile, a questo ulteriore schiaffo al territorio”.

 

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

Valenza

Donna aggredita
da un pit bull

20 Agosto 2019 ore 18:04
.